Metide

(Reindirizzamento da Meti)
SCHEDA
Noimage.jpg
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Femmina
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Classica
Continente: Europa
Area: Mediterraneo
Paese: Grecia
Popolo/Regione: Greci
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Divinità
Sottotipologia: Divinità delle Astrazioni
Specificità: Divinità della Prudenza
Subspecifica: [[:Elenchi:{{{sub}}}|{{{sub}}}]]
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: Terra
Habitat: Cielo
Tematiche: Prudenza

Personificazione della prudenza, era un'oceanina, figlia di Oceano e di Teti; nota anche come Meti o Metis. Con un emetico costrinse Crono a rivomitare i figli che aveva divorato. Fu la prima sposa di Zeus, che la ingravidò durante la prima notte di nozze. Poiché un oracolo aveva detto che il secondo figlio della coppia avrebbe strappato al padre la signoria del cielo, il re degli dèi inghiottì Metide che dal quel momento si annidò nel cervello di Zeus conferendogli avvedutezza. Nove mesi dopo dalla testa del dio sorse Atena.

BIBLIOGRAFIA[modifica]

Fonti antiche[modifica]

Per visualizzare le fonti antiche su Metide vai a FontiAntiche:Metide

Fonti moderne[modifica]

Per visualizzare le fonti moderne su Metide vai a FontiModerne:Metide