Merope (1)

Versione del 22 mar 2020 alle 13:49 di Ilcrepuscolo (discussione | contributi) (Sostituzione testo - '|specificità=Sovrani' con '|specificità=Sovrani |sub=-')
SCHEDA
Noimage.jpg
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Femmina
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Classica
Continente: Europa
Area: Mediterraneo
Paese: Grecia
Popolo/Regione: Greci
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Umani
Sottotipologia: Nobili
Specificità: Sovrani
Subspecifica: -
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: -
Habitat: -
Tematiche: -

Figlia di Cipselo re di Arcadia, moglie di Cresfonte re di Messene. Quando Cresfonte e tutti i suoi figli furono uccisi, Merope salvò il figlio Epito, mandandolo segretamente in Etolia, ma egli fuggì e, recatosi a Messene, si vantò di aver ucciso Epito, per cui Merope voleva ucciderlo nel sonno. Senonchè al momento di farlo, riconobbe quasi miracolosamente che egli era suo figlio.

Riferimenti letterari

La figura di Merope nella letteratura postclassica

  • Scipione Maffei, Merope, tragedia.
  • Vittorio Alfieri, Merope, tragedia.
  • Voltaire, Merope, tragedia.
  • Aaron Hill, Merope, tragedia ispirata all'opera di Voltaire.

Riferimenti musicali

  • Franceso Gasparini, Merope, opera lirica.
  • Geminiano Giacomelli, Merope, opera lirica.