Menesteo (1)



				

				
SCHEDA
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Classica
Continente: Europa
Area: Mediterraneo
Paese: Grecia
Popolo/Regione: Greci
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Umani
Sottotipologia: Nobili
Specificità: Sovrani
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Malevola
Elemento: -
Habitat: -
Tematiche: Codardia, Usurpazione

Figlio di Peteo, fece suo il trono di Atene durante la sosta forzata di Teseo nell'Ade, con l'aiuto dei Dioscuri. Quando Teseo ritornò, Menesteo fuggì e si accordò con Licomede per eliminare il suo avversario: il piano ebbe successo e Menesteo si impadronì così nuovamente del trono. Condusse alla guerra di Troia un esercito di Ateniesi.

[modifica] La morte

Menesteo perì a Troia per mano di un'Amazzone, forse Pentesilea. Essendo egli morto senza eredi il trono passò ad Acamante e Demofonte, i figli di Teseo e Fedra (i due giovani partirono poi anch'essi per combattere a Troia).