Melibea (2)



				

				
SCHEDA
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Femmina
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Classica
Continente: Europa
Area: Mediterraneo
Paese: Grecia
Popolo/Regione: Greci
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Umani
Sottotipologia: Nobili
Specificità: Principi
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: -
Habitat: -
Tematiche: -

Figlia di Anfione e di Niobe. Quando i figli di Anfione furono sterminati da Artemide e da Apollo, Melibea, insieme con Amicla, fu la sola dei fratelli a salvarsi; si salvarono perché avevano pregato Latona. Per il terrore Melibea divenne all'istante, e rimase poi per il resto della vita, così verde che, per questo il suo nome fu cambiato da Melibea a Clori. I due superstiti, secondo il racconto degli Argivi, costruirono il tempio di Latona.
Pausania, però rifacendosi ad Omero, ritiene che nessuno dei figli di Niobe sia sopravvissuto. Per Igino, invece, si salvò solo Melibea.