Matareka



				

				

Te Euri e Matareka erano i due fratelli che per primi scoprirono il regno della luce, ossia la Terra. Secondo la mitologia degli abitanti dell'isola Mangaia (Polinesia), Te Euri e Matareka, dopo aver vissuto per molti anni nell'oscuro regno sotterraneo dell'Avaiki, decisero di costruire una canoa e di avventurarsi nel paese dove splendeva il sole. Malgrado l'impresa si presentasse ardua per i flutti impetuosi che pareva volessero inghiottire la fragile imbarcazione, i due fratelli riuscirono ad approdare sulla Terra della luce, dove finalmente poterono vedersi l'un l'altro. Quel luogo era così bello e luminoso che i due lo chiamarono Terra di luce guidata da Dio.