Marsia



				

				
SCHEDA
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Classica
Continente: Europa
Area: Mediterraneo
Paese: Grecia
Popolo/Regione: Greci
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Umani
Sottotipologia: Artisti
Specificità: Musici
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: Flauto
CARATTERI
Indole: Malevola
Elemento: -
Habitat: -
Tematiche: Punizione Divina

Secondo Apollodoro era figlio di Olimpo, secondo altri costui era discepolo di Marsia. In diverse fonti è invece presentato come satiro. Marsia era un famoso suonatore di flauto al servizio di Cibele nella Frigia. Quando Atena gettò via il flauto egli lo raccolse, dopodiché ebbe l'ardire di sfidare Apollo, dio della musica, il quale raccolse la sfida, col patto che il vinto fosse a discrezione del vincitore. Prevalse Apollo, che attaccò Marsia ad un albero e lo scorticò vivo. Si diceva che la pelle di Marsia si agitasse ogni volta che udiva la musica del flauto.

Indice

[modifica] Bibliografia

[modifica] Fonti Antiche

[modifica] Riferimenti artistici

  • Perugino, Apollo e Marsia, dipinto.
  • Tiziano, La punizione di Marsia, dipinto.

[modifica] Riferimenti musicali

  • Luigi Dallapiccola, Marsia, balletto.