Luoghi della Mitologia Sumera

Versione del 2 lug 2020 alle 18:00 di Ilcrepuscolo (discussione | contributi) (Sostituzione testo - "{{finestra|logo=Ddraig.svg|col1=#444444|col2=FFFFE6|col3=#ECEDE1|titolo=Ultime Voci|font-size=95%|contenuto= {{Portale:Mitologia Sumera/UltimeVoci}}}} {{finestra|logo=Ddraig.svg|col1=#444444|col2=FFFFE6|col3=#ECEDE1|titolo=Piu Vis...)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

INTRODUZIONE

I popoli che si stabilirono nelle fertili valli tra i fiumi Tigri ed Eufrate, in Mesopotamia, hanno prodotto una ricca mitologia sin dal 3200 a.C. e per accostarsi correttamente ad essa, occorre sottolineare quale era la concezione che i sumeri avevano della vita stessa. Si tratta di uno dei più antichi popoli che fissò per primo la sfera delle idee morali e delle concezioni religiose, che per primo inventò la scrittura, ovvero una serie di simboli incisi che avessero corrispondenza con le idee pronunciate, dando così inizio a quella che chiamiamo storia e alla prima letteratura. La civiltà sumera fu la prima che codificò delle leggi (il Codice di Ur-Nammu fu redatto quasi tre secoli prima del Codice di Hammurabi).


Voci presenti: 105

LUOGHI

Nome Specificità
An-Ki Montagne
Edubba -
Ekur Templi
Enushirgal Templi
Eridu Città
Eufrate (2) Fiumi
Mashu Montagne
Nippur Città
Sippar Città
Tigri Fiumi
Ur (1) Città
Uruk Città