Lotofagi

(Differenze fra le revisioni)



				

				
			
Riga 11: Riga 11:
[[Categoria:Grecia]]
[[Categoria:Grecia]]
[[Categoria:Creature Fantastiche]]
[[Categoria:Creature Fantastiche]]
 +
[[Categoria:Umanoidi]]
[[Categoria:Popoli Favolosi]]
[[Categoria:Popoli Favolosi]]
[[Categoria:Sesso: Maschio]]
[[Categoria:Sesso: Maschio]]

Versione del 10:16, 8 dic 2019

Popolo favoloso ricordato da Omero nell'Odissea. Si diceva abitasse sulla costa settentrionale della Libia. Ulisse approdò presso questo popolo dopo nove giorni di tempesta, che colse lui e i suoi uomini presso Capo Malea, spingendoli oltre l'isola di Citera. I Lotofagi accolsero bene i compagni di Ulisse e offrirono loro il dolce frutto del loto, unico loro alimento che però aveva la caratteristica di far perdere la memoria, per cui Ulisse dovette imbarcarli a forza e prendere subito il largo per evitare che tutto l'equipaggio, cibandosi di loto, dimenticasse la patria e volesse fermarsi in quella terra (nell'Odissea non si dice se fosse su un'isola o sulla terraferma).

Bibliografia

Fonti Antiche