Linceo (4)

(Differenze fra le revisioni)



				

				
			
(La morte)
== La morte ==
== La morte ==
Scoppiata la guerra contro le popolazioni italiche, Linceo vi perì da eroe. [[Turno]], che era riuscito a irrompere nel campo troiano, iniziò a far strage di nemici in fuga. Soltanto Linceo rimase impavido al suo posto, esortando i compagni a resistere e, snudata la spada, cercò di balzare addosso a [[Turno]]; ma il re rutulo fu più rapido e lo decapitò con la propria spada, facendogli schizzare lontano la testa con l'elmo.
Scoppiata la guerra contro le popolazioni italiche, Linceo vi perì da eroe. [[Turno]], che era riuscito a irrompere nel campo troiano, iniziò a far strage di nemici in fuga. Soltanto Linceo rimase impavido al suo posto, esortando i compagni a resistere e, snudata la spada, cercò di balzare addosso a [[Turno]]; ma il re rutulo fu più rapido e lo decapitò con la propria spada, facendogli schizzare lontano la testa con l'elmo.
 +
 +
<poem> ''E previene sulla destra dell'argine, violento con la spada''
 +
''che vibra, Linceo che gli si lanciava contro e chiamava''
 +
''i compagni; il capo, troncato da un solo colpo da presso'',
 +
''giacque lontano con l'elmo''. </poem>
 +
 +
(Virgilio, ''Eneide'')
== Interpretazione ==
== Interpretazione ==

Versione del 17:48, 4 mag 2013