Laride

(Differenze fra le revisioni)



				

				
			
Riga 1: Riga 1:
-
Giovane latino, figlio di [[Dauco]], partecipò col gemello [[Timbro]] alla guerra contro i troiani sbarcati nel Lazio. Affrontò armato di spada [[Pallante]] volendo vendicare la morte di [[Timbro]] che era stato decapitato poco prima dall'arcade, ma questi riuscì a prevenirne la mossa, e con la propria spada lo distese agonizzante al suolo, dopo aver reciso l'arto superiore destro con cui Laride appunto impugnava l'arma.
+
Giovane latino, figlio di [[Dauco]], partecipò col gemello [[Timbro]] alla guerra contro i troiani sbarcati nel Lazio. Affrontò armato di spada [[Pallante]] volendo vendicare la morte del fratello che era stato decapitato poco prima dall'arcade, ma questi riuscì a prevenirne la mossa, e con la propria spada lo distese agonizzante al suolo, dopo aver reciso l'arto superiore destro con cui Laride appunto impugnava l'arma.
[[Categoria:Mitologia Romana]]
[[Categoria:Mitologia Romana]]
[[Categoria:Guerrieri]]
[[Categoria:Guerrieri]]
[[Categoria:Eroi]]
[[Categoria:Eroi]]

Versione del 16:37, 21 mar 2011

Giovane latino, figlio di Dauco, partecipò col gemello Timbro alla guerra contro i troiani sbarcati nel Lazio. Affrontò armato di spada Pallante volendo vendicare la morte del fratello che era stato decapitato poco prima dall'arcade, ma questi riuscì a prevenirne la mossa, e con la propria spada lo distese agonizzante al suolo, dopo aver reciso l'arto superiore destro con cui Laride appunto impugnava l'arma.