Laotoe

Figlia di Alte, re dei Lelegi, fu una delle mogli di Priamo; divenne madre di Licaone e Polidoro, che morirono entrambi lo stesso giorno per mano di Achille, ma in tempi e luoghi diversi: Polidoro fu trafitto da una lancia presso le mura, mentre Licaone venne ucciso presso sulle rive dello [Scamandro]] e gettato nel fiume, sicché la sventurata donna poté far seppellire solo uno dei due figli.