Lamiro

(Differenze fra le revisioni)



				

				
			
(La morte)
(Interpretazione)
== Interpretazione ==
== Interpretazione ==
-
Interessante notare come nella descrizione dell'assassinio di Lamiro, Lamo e Serrano il poeta segua un procedimento narrativo diverso da quello riguardante l'analoga sorte di Remo: l'audace uso della doppia negazione ''nec non'', con valore affermativo, cui Virgilio fa sottintendere l'ultima azione della scena di sangue precedente, ovvero l'allontanarsi di Niso dal troncone del condottiero, fa sì che stavolta siano messi inizialmente agli occhi del lettore i busti delle nuove vittime:
+
Interessante notare come nella descrizione dell'assassinio di Lamiro, Lamo e Serrano il poeta segua un procedimento narrativo diverso da quello riguardante l'analoga sorte di Remo: l'audace uso della doppia negazione ''nec non'', con valore affermativo, cui Virgilio fa sottintendere l'ultima azione della scena di sangue precedente, ovvero l'allontanarsi di Niso dal troncone sussultante del condottiero, fa sì che stavolta siano messi inizialmente agli occhi del lettore i busti delle nuove vittime.
== Curiosità ==
== Curiosità ==

Versione del 13:02, 25 gen 2013