Lacedemone



				

				
SCHEDA
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Classica
Continente: Europa
Area: Mediterraneo
Paese: Grecia
Popolo/Regione: Greci
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Semidèi
Sottotipologia: Eroi
Specificità: Sovrani
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: -
Habitat: -
Tematiche: Eponimi

Figlio di Zeus e di Taigete. Conviveva con Sparta, figlia di Eurota; costui, non avendo figli maschi, lasciò il regno a Lacedemone, che, come ebbe assunto il potere, prima cambiò i nomi della terra e della gente che l'abitava, dando loro il proprio, poi fondò una città e la chiamò con il nome della moglie. Da Sparta e Lacedemone nacquero Amicla, fondatore ed eponimo della città della Laconia, ed Euridice, che divenne la moglie di Acrisio dal quale ebbe Danae. Pausania (III 18,6) riferisce che vicino al fiume Tiasa (che prese il nome dalla figlia di Eurota) esisteva un santuario delle Cariti, fondato da Lacedemone, che dette loro i nomi di Faenna e Cleta.