Ippotoonte



				

				

Figlio di Poseidone e di Alope. La madre fu costretta ad abbandonarlo dopo il parto, ma una giumenta lo nutrì, fin che non fu trovato da pastori che lo raccolsero, non riuscendo però a mettersi d'accordo a chi dovesse andare il prezioso manto in cui era avvolto il bambino, lo portarono a Cercione. Questi, riconosciuto il vestito della figlia, fece di nuovo esporre il piccolo sulla montagna, dove venne nuovamente allattato da una cavalla e fece murare viva Alope. Quando Teseo uccise Cercione, nonno materno di Ippotoonte, diede a lui la signoria di Eleusi. Fu poi da Poseidone mutato in una fonte.