Iperione

SCHEDA
Noimage.jpg
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: colui che sta sopra
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Classica
Continente: Europa
Area: Mediterraneo
Paese: Grecia
Popolo/Regione: Greci
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Divinità
Sottotipologia: Divinità Superne
Specificità: -
Subspecifica: [[{{{sub}}}|{{{sub}}}]]
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Neutrale
Elemento: Terra
Habitat: Cielo
Tematiche: -

Anticamente era un soprannome del dio del sole, fu poi chiamato così un Titano, figlio di Urano e di Gea, sposo della sorella Teia, da cui ebbe tre figli: Elios (Sole), Eos (Aurora) e Selene (Luna).
Diodoro Siculo fa di Iperione un uomo mortale, figlio di Urano, il quale neppure lui è un dio ma un re degli Atlanti. Morto Urano, Iperione gli succedette sul trono ma fu ucciso dai Titani insieme a suo figlio Elios, per la qual cosa Selene, figlia del primo e sorella dell'altro, si suicidò. A seguito di tutte queste sciagure, Basileia, moglie di Iperione, impazzì e prese a errare senza meta, finché scomparve durante un temporale.

Etimologia

Il suo nome significa "colui che sta sopra".

BIBLIOGRAFIA

Fonti antiche

Per visualizzare le fonti antiche su Iperione vai a FontiAntiche:Iperione

Fonti moderne

Per visualizzare le fonti moderne su Iperione vai a FontiModerne:Iperione