Differenze tra le versioni di "Iole"

m (Sostituzione testo - '|specificità=Principi' con '|specificità=Principi |sub=-')
m (Sostituzione testo - "== Riferimenti letterari ==" con "==LETTERATURA==")
 
Riga 27: Riga 27:
 
Figlia di [[Eurito]], re della [[Tessaglia]]: chiamata anche Jole. Fu chiesta in sposa da [[Eracle]], ma il padre si oppose: [[Eracle]] lo uccise e fece schiava Iole, che nel frattempo si era resa conto di amare l'eroe. [[Deianira]] se ne ingelosì e fece indossare al marito una camicia intrisa nel sangue del [[centauro]] [[Nesso]], credendo in questo modo di far ritornare da lei l'amato. In realtà la camicia uccise [[Eracle]] che, prima di morire, fece sposare Iole al figlio [[Illo]].
 
Figlia di [[Eurito]], re della [[Tessaglia]]: chiamata anche Jole. Fu chiesta in sposa da [[Eracle]], ma il padre si oppose: [[Eracle]] lo uccise e fece schiava Iole, che nel frattempo si era resa conto di amare l'eroe. [[Deianira]] se ne ingelosì e fece indossare al marito una camicia intrisa nel sangue del [[centauro]] [[Nesso]], credendo in questo modo di far ritornare da lei l'amato. In realtà la camicia uccise [[Eracle]] che, prima di morire, fece sposare Iole al figlio [[Illo]].
  
== Riferimenti letterari ==
+
==LETTERATURA==
 
=== La figura di Iole nella letteratura postclassica ===
 
=== La figura di Iole nella letteratura postclassica ===
  

Versione attuale delle 21:42, 25 lug 2020

SCHEDA
Noimage.jpg
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Femmina
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Classica
Continente: Europa
Area: Mediterraneo
Paese: Grecia
Popolo/Regione: Greci
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Umani
Sottotipologia: Nobili
Specificità: Principi
Subspecifica: -
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: -
Habitat: -
Tematiche: Schiavitù

Figlia di Eurito, re della Tessaglia: chiamata anche Jole. Fu chiesta in sposa da Eracle, ma il padre si oppose: Eracle lo uccise e fece schiava Iole, che nel frattempo si era resa conto di amare l'eroe. Deianira se ne ingelosì e fece indossare al marito una camicia intrisa nel sangue del centauro Nesso, credendo in questo modo di far ritornare da lei l'amato. In realtà la camicia uccise Eracle che, prima di morire, fece sposare Iole al figlio Illo.

LETTERATURA[modifica]

La figura di Iole nella letteratura postclassica[modifica]

  • Giovanni Boccaccio, De mulieribus claris, raccolta di biografie.