Indigites Dii

(Differenze fra le revisioni)



				

				
			
 +
{{Voce
 +
|anagrafica= SCHEDA ANAGRAFICA
 +
|nome originale=-
 +
|altri nomi=-
 +
|immagine=[[Immagine:Noimage.jpg|250px]]
 +
|etimo=-
 +
|sesso=Femmina
 +
|sezione=Mitologia Classica
 +
|continente=Europa
 +
|area=Mediterraneo
 +
|paese=Italia
 +
|origine=Romani
 +
|tipologia=Divinità
 +
|sottotipologia=Divinità Tutelari
 +
|specificità=Divinità della Famiglia
 +
|indole=Benevola
 +
|aspetto=Antropomorfo
 +
|animali=-
 +
|piante=-
 +
|attributi=-
 +
|elemento=Terra
 +
|habitat=Cielo
 +
|ambiti=[[Elenchi:Famiglia|Famiglia]]
 +
}}
 +
Gli Dei Indigeti costituiscono il gruppo degli dèi nativi originari romani, in alternativa con i [[Novensiles Dii]], dèi importati da altre zone. Gli Dei Indigeti venivano invocati solo in situazioni particolari. Sono i protettori delle case, delle stalle, dei granai, dei campi, dei prati e così via.
Gli Dei Indigeti costituiscono il gruppo degli dèi nativi originari romani, in alternativa con i [[Novensiles Dii]], dèi importati da altre zone. Gli Dei Indigeti venivano invocati solo in situazioni particolari. Sono i protettori delle case, delle stalle, dei granai, dei campi, dei prati e così via.
[[Categoria:Aspetto: Antropomorfo]]
[[Categoria:Aspetto: Antropomorfo]]
[[Categoria:Indole: Benevola]]
[[Categoria:Indole: Benevola]]
-
[[Categoria:Elemento: Non specificato]]
+
[[Categoria:Elemento: Terra]]
[[Categoria:Habitat: Cielo]]
[[Categoria:Habitat: Cielo]]
 +
[[Categoria:Protezione]]
[[Categoria:Famiglia]]
[[Categoria:Famiglia]]

Versione del 10:12, 4 gen 2020