Ila



				

				
J.W. Waterhouse, Ila e le ninfe
J.W. Waterhouse, Ila e le ninfe

Semidio fenicio, figlio di Tiodamante, re di Tiro, e della ninfa Menodice. Era uno splendido giovane, amico e scudiero di Eracle, che quest'ultimo condusse con sè nella spedizione degli Argonauti.
Una tradizione vuole che all'arrivo in Misia Ila discese dalla nave Argo per abbeverarsi all'acqua di una fonte e le ninfe naiadi di quei luoghi, nel vedere tanta bellezza, lo rapirono. Eracle andò alla ricerca del giovane e, così facendo, abbandonò la nave che nel frattempo aveva preso il largo per proseguire il suo viaggio, ma non riuscì a trovarlo, e di Ila non si seppe mai più nulla.

[modifica] Bibliografia

[modifica] Fonti Antiche