Idas (4)



				

				

Padre di tre giovani Ciconi che parteciparono alla guerra di Troia in difesa degli assediati: dopo la caduta della città essi si aggregarono a Enea e morirono nella guerra contro gli italici per mano di Clauso. Idas apparteneva a una nobile famiglia di Ismara, la capitale dei Ciconi, che fu distrutta da Ulisse dopo la caduta di Troia; non è dato sapere se egli si trovasse in città all'arrivo del nemico o fosse già morto.

[modifica] Bibliografia

[modifica] Fonti Antiche