Idas

Versione del 20:21, 1 mar 2009, autore: Ilcrepuscolo (discussione | contributi)
(diff) ← Versione meno recente | Versione corrente (diff) | Versione più recente → (diff)




				

				

Figlio di Afareo e di Arene, fratello di Linceo, sposo di Marpessa. Apollo voleva per sè Marpessa, ma Idas la rapì con un carro alato, Apollo allora li inseguì e li raggiunse a Messene. Idas si mise a duellare con il dio, ma Zeus separò i combattenti e lasciò Marpessa libera di scegliere il suo sposo. Ella scelse Idas, da cui ebbe Alcione, che andò poi sposa a Meleagro. Idas, assieme al fratello Linceo, prese parte alla caccia del cinghiale calidonio e alla spedizione degli Argonauti. Poi per la divisione di un gregge si azzuffarono con i Dioscuri: Idas uccise Castore, mentre Polluce uccideva Linceo. Zeus allora vendicò la morte di Castore fulminando Idas. Secondo altri la ragione della zuffa furono le figlie del re Leucippo, Ileira e Febe, che erano state promesse a Idas e Linceo, ma che furono rapite dai Dioscuri.