Idas

(Differenze fra le revisioni)



				

				
			
(Nuova pagina: Figlio di Afareo e di Arene, fratello di Linceo, sposo di Marpessa. Apollo voleva per sè Marpessa, ma Idas la rapì con un carro alato, Apollo allora li in...)
Riga 1: Riga 1:
-
Figlio di [[Afareo]] e di [[Arene]], fratello di [[Linceo]], sposo di [[Marpessa]]. [[Apollo]] voleva per sè [[Marpessa]], ma Idas la rapì con un carro alato, [[Apollo]] allora li inseguì e li raggiunse a [[Messene]]. Idas si mise a duellare con il dio, ma [[Zeus]] separò i combattenti e lasciò [[Marpessa]] libera di scegliere il suo sposo. Ella scelse Idas, da cui ebbe [[Alcione]], che andò poi sposa a [[Meleagro]]. Idas, assieme al fratello Linceo, prese parte alla caccia del cinghiale calidonio e alla spedizione degli [[Argonauti]]. Poi per la divisione di un gregge si azzuffarono con i [[Dioscuri]]: Idas uccise [[Castore]], mentre [[Polluce]] uccideva [[Linceo]]. [[Zeus]] allora vendicò la morte di [[Castore]] fulminando Idas. Secondo altri la ragione della zuffa furono le figlie del re [[Leucippo]], [[Ileira]] e [[Febe]], che erano state promesse a Idas e [[Linceo]], ma che furono rapite dai [[Dioscuri]].
+
Figlio di [[Afareo]] e di [[Arene]], fratello di [[Linceo]], sposo di [[Marpessa]]. [[Apollo]] voleva per sè [[Marpessa]], ma Idas la rapì con un carro alato, [[Apollo]] allora li inseguì e li raggiunse a [[Messene]]. Idas si mise a duellare con il dio, ma [[Zeus]] separò i combattenti e lasciò [[Marpessa]] libera di scegliere il suo sposo. Ella scelse Idas, da cui ebbe [[Alcione]], che andò poi sposa a [[Meleagro]]. Idas, assieme al fratello Linceo, prese parte alla caccia del cinghiale calidonio e alla spedizione degli [[Argonauti]]. Poi per la divisione di un gregge si azzuffarono con i [[Dioscuri]]: Idas uccise [[Castore]], mentre [[Polluce]] uccideva [[Linceo]]. [[Zeus]] allora vendicò la morte di [[Castore]] fulminando Idas. Secondo altri la ragione della zuffa furono le figlie del re [[Leucippo]], [[Ilera]] e [[Febe]], che erano state promesse a Idas e [[Linceo]], ma che furono rapite dai [[Dioscuri]].
[[Categoria: Mitologia Greca]]
[[Categoria: Mitologia Greca]]

Versione del 14:06, 7 ago 2010

Figlio di Afareo e di Arene, fratello di Linceo, sposo di Marpessa. Apollo voleva per sè Marpessa, ma Idas la rapì con un carro alato, Apollo allora li inseguì e li raggiunse a Messene. Idas si mise a duellare con il dio, ma Zeus separò i combattenti e lasciò Marpessa libera di scegliere il suo sposo. Ella scelse Idas, da cui ebbe Alcione, che andò poi sposa a Meleagro. Idas, assieme al fratello Linceo, prese parte alla caccia del cinghiale calidonio e alla spedizione degli Argonauti. Poi per la divisione di un gregge si azzuffarono con i Dioscuri: Idas uccise Castore, mentre Polluce uccideva Linceo. Zeus allora vendicò la morte di Castore fulminando Idas. Secondo altri la ragione della zuffa furono le figlie del re Leucippo, Ilera e Febe, che erano state promesse a Idas e Linceo, ma che furono rapite dai Dioscuri.