Heroides



				

				
EROIDI
Titolo orig.: Heroides
Autore: Ovidio
Sezione: Mitologia Greca
Datazione: I sec. d.C.
Genere: Raccolta epistolare
Lingua orig.: latino
Traduzione: italiano

Opera di Ovidio, è una raccolta di lettere di donne abbandonate dai loro amanti o mariti, per tradimenti o cause esterne, e lettere di seduzione maschile (Paride, Aconzio), ma anche femminile (Fedra verso Ippolito). Sono storie d’amore che traggono spunto dall’epica (Penelope, Didone, Elena, ecc.) o dalla tragedia (Fedra, Medea), che Ovidio trascodifica nell’elegia: un nuovo filone dell’elegia d’amore latina, inventato da Ovidio (come egli stesso vanta).

[modifica] Il testo