Hasu-Ko

(Differenze fra le revisioni)



				

				
			
Riga 1: Riga 1:
 +
{{Voce
 +
|anagrafica= SCHEDA ANAGRAFICA
 +
|nome originale=-
 +
|altri nomi=-
 +
|immagine=[[Immagine:Noimage.jpg|250px]]
 +
|etimo=-
 +
|sesso=Maschio
 +
|sezione=Mitologia Giapponese
 +
|continente=Asia
 +
|area=Estremo Oriente
 +
|paese=Giappone
 +
|origine=Shintoisti
 +
|tipologia=Creature Fantastiche
 +
|sottotipologia=Non Morti
 +
|specificità=Fantasmi
 +
|indole=Neutrale
 +
|aspetto=Antropomorfo
 +
|animali=-
 +
|piante=-
 +
|attributi=-
 +
|elemento=Terra
 +
|habitat=Non specificato
 +
|ambiti=[[Elenchi:Amori|Amori]]
 +
}}
 +
Nella mitologia giapponese, Hasu-Ko è una giovane che morì d’amore per il suo promesso sposo, che non aveva mai visto. Il suo spirito “indurì” il corpo della sorella [[Kei]] per un anno, così che lei e il suo fidanzato potessero vivere come amanti. [[Kei]] divenne malata “come un morto”. Al termine dell’anno, Hasu-ko portò il suo innamorato nella terra dei suoi antenati e disse ai suoi genitori di essere disposta a morire definitivamente purché essi gli avessero fatto sposare sua sorella. Dal momento che quello era l’unico modo per dare la pace alla sua anima, i genitori acconsentirono. Quando il suo spirito si dissolse, [[Kei]] repentinamente risuscitò e fu felice di sposare il fidanzato della sorella. Vissero felici per sempre. Hasu-Ko significa “Figlia del Loto”.
Nella mitologia giapponese, Hasu-Ko è una giovane che morì d’amore per il suo promesso sposo, che non aveva mai visto. Il suo spirito “indurì” il corpo della sorella [[Kei]] per un anno, così che lei e il suo fidanzato potessero vivere come amanti. [[Kei]] divenne malata “come un morto”. Al termine dell’anno, Hasu-ko portò il suo innamorato nella terra dei suoi antenati e disse ai suoi genitori di essere disposta a morire definitivamente purché essi gli avessero fatto sposare sua sorella. Dal momento che quello era l’unico modo per dare la pace alla sua anima, i genitori acconsentirono. Quando il suo spirito si dissolse, [[Kei]] repentinamente risuscitò e fu felice di sposare il fidanzato della sorella. Vissero felici per sempre. Hasu-Ko significa “Figlia del Loto”.
Riga 6: Riga 31:
[[Categoria:Estremo Oriente]]
[[Categoria:Estremo Oriente]]
[[Categoria:Giappone]]
[[Categoria:Giappone]]
 +
[[Categoria:Creature Fantastiche]]
 +
[[Categoria:Non Morti]]
 +
[[Categoria:Fantasmi]]
[[Categoria:Umani]]
[[Categoria:Umani]]
[[Categoria:Sesso: Maschio]]
[[Categoria:Sesso: Maschio]]
[[Categoria:Aspetto: Antropomorfo]]
[[Categoria:Aspetto: Antropomorfo]]
-
[[Categoria:Indole: Benevola]]
+
[[Categoria:Indole: Neutrale]]
 +
[[Categoria:Elemento:Terra]]
 +
[[Categoria:Habitat: Non specificato]]
[[Categoria:Amori]]
[[Categoria:Amori]]

Versione del 13:02, 1 dic 2019

SCHEDA
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Giapponese
Continente: Asia
Area: Estremo Oriente
Paese: Giappone
Popolo/Regione: Shintoisti
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Creature Fantastiche
Sottotipologia: Non Morti
Specificità: Fantasmi
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Neutrale
Elemento: Terra
Habitat: Non specificato
Tematiche: Amori

Nella mitologia giapponese, Hasu-Ko è una giovane che morì d’amore per il suo promesso sposo, che non aveva mai visto. Il suo spirito “indurì” il corpo della sorella Kei per un anno, così che lei e il suo fidanzato potessero vivere come amanti. Kei divenne malata “come un morto”. Al termine dell’anno, Hasu-ko portò il suo innamorato nella terra dei suoi antenati e disse ai suoi genitori di essere disposta a morire definitivamente purché essi gli avessero fatto sposare sua sorella. Dal momento che quello era l’unico modo per dare la pace alla sua anima, i genitori acconsentirono. Quando il suo spirito si dissolse, Kei repentinamente risuscitò e fu felice di sposare il fidanzato della sorella. Vissero felici per sempre. Hasu-Ko significa “Figlia del Loto”.