Gui (1)



				

				

Nome generico per "fantasma, spirito di un morto", ritenuto generalmente un essere temibile, a meno che non appartenga alla propria famiglia e che lo si onori a sufficienza. I Gui non fanno ombra, e la loro voce ha un suono insolito. Si riconoscono dai loro vestiti mancanti di orlo; essi vedono i viventi come una specie di nebbia scura in mezzo ad un chiarore rossastro. In alcune parti della Cina si crede di poter utilizzare i Gui come servitori, analogamente a quanto si fa con gli Zombi ad Haiti. La madre dei Gui, Gui-Mu, da ogni giorno alla luce dieci fantasmi, che alla sera divora.