Georgiche



				

				
GEORGICHE
Titolo orig.: -
Autore: Virgilio
Sezione: Mitologia Romana
Datazione: I sec. a.C.
Genere: Poema didascalico
Lingua orig.: latino
Traduzione: italiano

Scritte tra il 38 e il 29 a.C., sono un poema didascalico di argomento agricolo, opera di Virgilio.

[modifica] Struttura

La struttura è attentamente calibrata, suddivisa in quattro libri in esametri raggruppati in due diadi: il I e il II sono dedicati alla coltivazione (cereali e alberi da frutto), il III e il IV all'allevamento (del bestiame e delle api). Il I libro si apre con una dedica a Mecenate, un proemio con l'elogio di Ottaviano. Analizza le attività agricole, e le condizioni dopo la morte di Cesare e le devastazioni dovute alle guerre civili. Nel II libro un breve proemio analisi coltivazione dell'olivo e della vite e un elogio dell'Italia. Il III libro dedicato all'allevamento del bestiame, si chiude con la descrizione di una terrificante morìa di bestiame nel Nòrico. Il IV libro tratta le abitudini delle api e si chiude con l'epillio di Aristeo che contiene il mito di Orfeo ed Euridice.

[modifica] Il testo