Geb (1)



				

				

Dio egizio della terra. Figlio di Shu e di Tefnut, fratello e sposo della dea Nut, padre di Osiride, Seth, Iside e Neftis. Quando tentò di accoppiarsi con Nut ne venne separato dal padre Shu. Ra fece sì che Nut non potesse avere figli in qualsiasi giorno dell'anno, ma Thoth inventò i cinque giorni epagomeni in cui ella potè concepire i propri figli. Si pensava anche che la risata di Geb fosse la causa dei terremoti.

[modifica] Iconografia

E' rappresentato disteso, con la corona del Basso Egitto sul capo, con il corpo curvo di Nut sul suo, mentre il suo pene eretto è rivolto verso Nut. La sua pelle è verde, indicativa del suo ruolo di dio della fertilità e della vegetazione.

[modifica] Culto

Il suo culto principale era a Bata.

[modifica] Attributi

Suo animale sacro è l'oca (Anser Albifrons) e per questo talvolta è chiamato "il Grande Starnazzatore".