File:Cima da Conegliano - Endimione dormiente (1505-10).jpg

File originale(1 107 × 1 105 pixel, dimensione del file: 575 KB, tipo MIME: image/jpeg)
SCHEDA
Autore: Cima da Conegliano
Nazione: Italia
Titolo: Endimione dormiente
Periodo: Arte Moderna
Stile: Rinascimentale
Datazione: 1505-10
Tipologia: Pittura
Tecnica: Olio su tavola
Ubicazione: Galleria Nazionale, Parma
Descrizione: L'opera entrò nella collezione della Galleria, assieme al suo pendant, il Giudizio di Mida, grazie all'acquisto, da parte di Maria Luigia, dalla collezione della famiglia Dalla Rosa-Prati, discendente da Scipione Dalla Rosa uno dei protagonisti più attivi nella vita culturale del primo Cinquecento Parmense. Scipione, nipote di Bartolomeo Montini, fu infatti, tramite tra il giovane Correggio e la Badessa Giovanna da Piacenza committente di Cima di Conegliano per la Pala Montini nel Duomo di Parma. Non è certa la destinazione di questa tavola e del suo pendant, ma si suppone fossero parte di un cassone nuziale oppure di uno strumento musicale a tastiera. L'opera si rifà a un tema molto comune nella cultura Rinascimentale. Il soggetto ripreso dalle Metamorfosi di Ovidio descrive il giovane Endimione addormentato mentre viene visitato da Diana - Selene, raffigurata dalla falce di luna al centro della composizione.
Sezione: Mitologia Greca
Tag: Endimione
ESPLORA IL MUSEO
Vai nella Hall Mitologie Artisti Periodi Tipologie Collezioni

Cronologia del file

Fare clic su un gruppo data/ora per vedere il file come si presentava nel momento indicato.

Data/OraMiniaturaDimensioniUtenteCommento
attuale22:34, 13 apr 2017Miniatura della versione delle 22:34, 13 apr 20171 107 × 1 105 (575 KB)Ilcrepuscolo (discussione | contributi){{Museo |anagrafica=SCHEDA |autore=Cima da Conegliano |nazione=Italia |stile=Rinascimentale |titolo=Endimione dormiente |tipologia=Pittura |tecnica=Olio su tavola |periodo=Arte Contemporanea |datazione=1505-10 |ubicazione=Galleria Nazionale, Parma |descri
  • Impossibile sovrascrivere questo file.