Fenopo



				

				

Ricco troiano suddito di re Priamo, divenne in tarda età padre di Xanto e Toone. Al decimo anno della guerra di Troia, i due figli, che erano entrambi ancora piuttosto giovani, decisero di unirsi agli altri difensori della patria, venendo uccisi entrambi da Diomede: e fu così che gli ingenti beni di Fenopo finirono nelle mani di lontani parenti.

[modifica] Bibliografia

[modifica] Fonti Antiche