Eufeme (1)

(Differenze fra le revisioni)



				

				
			
(Nuova pagina: Una delle Danaidi, ovvero figlie di Danao, che su suo ordine uccisero i mariti e cugini, gli Egiziadi. Dopo la morte tutte le Danaidi, ad eccezione di Ipermestra, l...)
Riga 1: Riga 1:
-
Una delle [[Danaidi]], ovvero figlie di [[Danao]], che su suo ordine uccisero i mariti e cugini, gli [[Egiziadi]]. Dopo la morte tutte le [[Danaidi]], ad eccezione di [[Ipermestra]], l'unica che non aveva obbedito al padre, vennero relegate nel [[Tartaro]].
+
Secondo Igino era una delle [[Danaidi]], ovvero figlie di [[Danao]], che su suo ordine uccisero i mariti e cugini, gli [[Egiziadi]].  Suo sposo era [[Iperbio]]. Dopo la morte tutte le [[Danaidi]], ad eccezione di [[Ipermestra]], l'unica che non aveva obbedito al padre, vennero relegate nel [[Tartaro]].
 +
 
 +
==Bibliografia==
 +
===Fonti Antiche===
 +
*Igino, [[Biblioteca:Favole#Le_figlie_di_Danao_e_le_loro_vittime|Favole]]
[[Categoria:Mitologia Greca]]
[[Categoria:Mitologia Greca]]
Riga 6: Riga 10:
[[Categoria:Grecia]]
[[Categoria:Grecia]]
[[Categoria:Umani]]
[[Categoria:Umani]]
-
[[Categoria:Principi]]
 
[[Categoria:Sesso: Femmina]]
[[Categoria:Sesso: Femmina]]
[[Categoria:Indole: Malevola]]
[[Categoria:Indole: Malevola]]
Riga 12: Riga 15:
[[Categoria:Uxoricidio]]
[[Categoria:Uxoricidio]]
[[Categoria:Punizione Divina]]
[[Categoria:Punizione Divina]]
-
[[Categoria:Europa]]
 
-
[[Categoria:Mediterraneo]]
 
-
[[Categoria:Grecia]]
 

Versione del 11:17, 25 feb 2013

Secondo Igino era una delle Danaidi, ovvero figlie di Danao, che su suo ordine uccisero i mariti e cugini, gli Egiziadi. Suo sposo era Iperbio. Dopo la morte tutte le Danaidi, ad eccezione di Ipermestra, l'unica che non aveva obbedito al padre, vennero relegate nel Tartaro.

Bibliografia

Fonti Antiche