Esaù



				

				
SCHEDA
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Semitica
Continente: Asia
Area: Medio Oriente
Paese: Israele
Popolo/Regione: Ebrei
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Umani
Sottotipologia: -
Specificità: -
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: -
Habitat: -
Tematiche: Caccia, Gemelli

Figlio di Isacco e Rebecca, gemello di Giacobbe. Sposò Giudit, Basmat, Maalat, Ada, Basmat e Oolibama, e i suoi figli furono Elifaz, Iero, Ieus, Ialam e Cora. Era un cacciatore, preferito a Giacobbe da Isacco. Vendette la sua primogenitura a suo fratello per una minestra. Giacobbe lo ingannò e fu benedetto al suo posto. Così Esaù cominciò ad odiare suo fratello e pensò di ucciderlo. Ma quando Giacobbe ritornò in Canaan molti anni dopo, Esaù lo accolse senza rancore. Andò ad abitare a Seir (2) e diventò il padre degli Edomiti (che presero il nome dal suo epiteto Edom).

[modifica] Riferimenti artistici

  • Maestro di Isacco, Esaù respinto da Isacco, affresco.