Erice (1)



				

				

Figlio di Afrodite e dell'argonauta Bute, fu re di Sicilia e grande pugile; volle sfidare anche Eracle (che era approdato nell'isola reduce da una della sue fatiche, la cattura dei buoi di Gerione), mettendo in palio il suo stesso regno. Erice venne sconfitto, riportando un violento trauma cranico che pochi giorni dopo lo condusse a morte. Fu sepolto nel tempio di sua madre Afrodite dallo stesso Eracle che fece ritorno in Grecia rinunciando così al trono. Una montagna siciliana venne da allora chiamata con il nome dello sfortunato re. Secondo una versione, Erice aveva una figlia, Psofide, che si accoppiò con Eracle dopo la morte di Erice dando alla luce i gemelli Promaco ed Echefrone.