Elice (3)

(Differenze fra le revisioni)



				

				
			
(Interpretazione)
Riga 2: Riga 2:
== Interpretazione ==
== Interpretazione ==
-
Si tratta, tra i guerrieri di Fineo, di uno dei pochissimi che Ovidio non mette in cattiva luce.
+
Si tratta, tra i guerrieri di Fineo, di uno dei pochi che Ovidio non mette in cattiva luce, tuttavia il poeta non presenta per lui elementi sufficienti per ascriverlo tra quelli caratterizzati da un'indole benevola.
[[Categoria:Mitologia Greca]]
[[Categoria:Mitologia Greca]]

Versione del 15:01, 26 giu 2016

Uno dei seguaci di Fineo, che insieme a lui fecero irruzione armata nella reggia del fratello Cefeo dove era in corso la cerimonia nuziale di Perseo e Andromeda, figlia del re ed ex promessa sposa di Fineo. Fu ucciso da Perseo con un colpo di spada. Era famoso per la bellezza dei suoi capelli, lasciati intonsi dal giorno della nascita.

Interpretazione

Si tratta, tra i guerrieri di Fineo, di uno dei pochi che Ovidio non mette in cattiva luce, tuttavia il poeta non presenta per lui elementi sufficienti per ascriverlo tra quelli caratterizzati da un'indole benevola.