Eleno

Figlio di Priamo e di Ecuba, fu fatto prigioniero dai Greci e vaticinò loro che Troia non poteva essere presa senza l'aiuto di Neottolemo e Filottete. Dopo la presa della città, Neottolemo lo portò con sè e gli diede in dono una parte dell'Epiro. Sposò Andromaca, vedova di Ettore.