Differenze tra le versioni di "Elegguá"

m (Sostituzione testo - "==Culto==" con "==CULTO==")
 
(8 versioni intermedie di uno stesso utente non sono mostrate)
Riga 1: Riga 1:
{{Divinità
+
{{Voce
 
|anagrafica=SCHEDA ANAGRAFICA
 
|anagrafica=SCHEDA ANAGRAFICA
 
|nome originale=-
 
|nome originale=-
 
|altri nomi=-
 
|altri nomi=-
|immagine=[[Immagine:Noimage.jpg|170px|]]
+
|immagine=[[Immagine:Eleggua01.jpg|170px|]]
 
|etimo=-
 
|etimo=-
 
|sesso=Maschio
 
|sesso=Maschio
|sezione=Mitologia Santera
+
|sezione=Mitologia Afroamericana
|origine=Cubani
+
|continente=Americhe
 +
|area=Centroamerica
 +
|paese=Cuba
 +
|origine=Santeria
 
|tipologia=Divinità
 
|tipologia=Divinità
 +
|sottotipologia=-
 +
|specificità=-
 +
|sub=-
 
|indole= Neutrale
 
|indole= Neutrale
 
|aspetto=Antropomorfo
 
|aspetto=Antropomorfo
Riga 16: Riga 22:
 
|elemento=Terra
 
|elemento=Terra
 
|habitat=Cielo
 
|habitat=Cielo
|ambiti=Incroci
+
|ambiti=Strade
 
}}
 
}}
  
Riga 22: Riga 28:
 
Nelle cerimonie i fedeli devono sempre propiziarlo per primo affinché rechi le offerte alle altre divinità.  
 
Nelle cerimonie i fedeli devono sempre propiziarlo per primo affinché rechi le offerte alle altre divinità.  
 
<br>Preposto a sorvegliare gli incroci, presenta un carattere assai mutevole, che può portarlo anche a punire in maniera esemplare chi ritiene responsabile di avergli mancato di rispetto.
 
<br>Preposto a sorvegliare gli incroci, presenta un carattere assai mutevole, che può portarlo anche a punire in maniera esemplare chi ritiene responsabile di avergli mancato di rispetto.
 +
<br>E’ l’[[orisha]] che custodisce la casa, apre e chiude le porte al destino, rappresenta il bene e il male, la notte e il giorno, la disgrazia e la felicità.
 +
 +
==CULTO==
 +
I suoi colori sono il rosso e il nero, i suoi giorni il lunedì, il martedì e ogni 3 del mese. Viene sincretizzato con il Santo Niño di Atocha, Sant’Antonio da Padova e l’Anima Solitaria.
  
 
==Galleria==
 
==Galleria==
 
<gallery>
 
<gallery>
Immagine:Eleggua01.jpg|<center>Eleggua, disegno
+
Immagine:Eleggua01.jpg|<center>''Eleggua, disegno''
 
</gallery>
 
</gallery>
  

Versione attuale delle 19:19, 2 lug 2020

SCHEDA
Eleggua01.jpg
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Afroamericana
Continente: Americhe
Area: Centroamerica
Paese: Cuba
Popolo/Regione: Santeria
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Divinità
Sottotipologia: -
Specificità: -
Subspecifica: -
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Neutrale
Elemento: Terra
Habitat: Cielo
Tematiche: Strade

La divinità più importante della Santerìa cubana, corrispondente all'africano Eshu. Nelle cerimonie i fedeli devono sempre propiziarlo per primo affinché rechi le offerte alle altre divinità.
Preposto a sorvegliare gli incroci, presenta un carattere assai mutevole, che può portarlo anche a punire in maniera esemplare chi ritiene responsabile di avergli mancato di rispetto.
E’ l’orisha che custodisce la casa, apre e chiude le porte al destino, rappresenta il bene e il male, la notte e il giorno, la disgrazia e la felicità.

CULTO[modifica]

I suoi colori sono il rosso e il nero, i suoi giorni il lunedì, il martedì e ogni 3 del mese. Viene sincretizzato con il Santo Niño di Atocha, Sant’Antonio da Padova e l’Anima Solitaria.

Galleria[modifica]