Stai creando Ecantochiri

Attenzione: si sta per ricreare una pagina già cancellata in passato.

Accertarsi che sia davvero opportuno continuare a modificare questa pagina. L'elenco delle relative cancellazioni e degli spostamenti viene riportato di seguito per comodità:

  • 09:30, 29 apr 2011 Ilcrepuscolo (discussione | contributi) ha cancellato la pagina Ecantochiri (il contenuto era: 'Figli di Urano e di Gea, avevano cinquanta teste, cento braccia e cento mani. Urano, appena nati, li scagliò negli abissi della Terra (probabilmente nell'Etna). Da lì furono tirati fuori da Zeus e rimessi in fo...')

Attenzione: non hai effettuato l'accesso. Se effettuerai delle modifiche il tuo indirizzo IP sarà visibile pubblicamente. Se accedi o crei un'utenza, le tue modifiche saranno attribuite al tuo nome utente, insieme ad altri benefici.

Per favore tieni presente che tutti i contributi a Il Crepuscolo degli Dèi possono essere modificati, stravolti o cancellati da altri contributori. Se non vuoi che i tuoi testi possano essere alterati, allora non inserirli.
Inviando il testo dichiari inoltre, sotto tua responsabilità, che è stato scritto da te personalmente oppure è stato copiato da una fonte di pubblico dominio o similarmente libera (vedi Il Crepuscolo degli Dèi:Copyright per maggiori dettagli). Non inviare materiale protetto da copyright senza autorizzazione!

Annulla Guida (si apre in una nuova finestra)