Differenze tra le versioni di "Dou-mu"

Riga 1: Riga 1:
La dea cinese che sovrintende ai registri in cui è annotata la vita e la morte di ciascuna persona. È venerata da coloro che desiderano lunga vita e pietà personale. Il suo nome significa "Madre del Grande Carro". Dou-mu è raffigurata nell’atto di sedere su un trono di loto e dotata di quattro teste, ciascuna con tre occhi, e di otto braccia, quattro da ciascun lato del corpo. Nei templi taoisti spesso una sala è dedicata a lei. È venerata anche dai buddisti cinesi.
+
La dea cinese che sovrintende ai registri in cui è annotata la vita e la morte di ciascuna persona. È venerata da coloro che desiderano lunga vita e pietà personale.  
 +
 
 +
==Etimologia==
 +
Il suo nome significa "Madre del Grande Carro".  
 +
 
 +
==Iconografia==
 +
Dou-mu è raffigurata nell’atto di sedere su un trono di loto e dotata di quattro teste, ciascuna con tre occhi, e di otto braccia, quattro da ciascun lato del corpo.  
 +
 
 +
==Culto==
 +
Nei templi taoisti spesso una sala è dedicata a lei. È venerata anche dai buddisti cinesi.
  
 
[[Categoria:Mitologia Cinese]]
 
[[Categoria:Mitologia Cinese]]
Riga 7: Riga 16:
 
[[Categoria:Cina]]
 
[[Categoria:Cina]]
 
[[Categoria:Divinità]]
 
[[Categoria:Divinità]]
 +
[[Categoria:Sesso: Femmina]]
 +
[[Categoria:Aspetto: Antropomorfo]]
 +
[[Categoria:Indole: Benevola]]
 +
[[Categoria:Elemento: Non specificato]]
 +
[[Categoria:Habitat: Cielo]]
 
[[Categoria:Fato]]
 
[[Categoria:Fato]]

Versione delle 21:13, 20 nov 2011

La dea cinese che sovrintende ai registri in cui è annotata la vita e la morte di ciascuna persona. È venerata da coloro che desiderano lunga vita e pietà personale.

Etimologia

Il suo nome significa "Madre del Grande Carro".

Iconografia

Dou-mu è raffigurata nell’atto di sedere su un trono di loto e dotata di quattro teste, ciascuna con tre occhi, e di otto braccia, quattro da ciascun lato del corpo.

Culto

Nei templi taoisti spesso una sala è dedicata a lei. È venerata anche dai buddisti cinesi.