Dilmun



				

				

Giardino del Paradiso sumero, probabilmente il Golfo Persico, da cui sorgeva il Sole. Utu, per ordine di Enki, lo irrigava prendendo l'acqua dalla Terra. Talvolta descritto come “il luogo in cui sorge il sole” e “la Terra dei Viventi”. È la scena di un mito sumero della creazione e il luogo in cui l’eroe sumero divinizzato del diluvio, Zisudra (Utnapishtim) venne reso immortale.