Differenze tra le versioni di "Damballa"

m (Sostituzione testo - '|specificità=Divinità del Cielo' con '|specificità=Divinità del Cielo |sub=-')
(10 versioni intermedie di uno stesso utente non sono mostrate)
Riga 1: Riga 1:
 +
{{Voce
 +
|anagrafica= SCHEDA ANAGRAFICA
 +
|nome originale=-
 +
|altri nomi=-
 +
|immagine=[[Immagine:Noimage.jpg|200px]]
 +
|etimo=-
 +
|sesso=Maschio
 +
|sezione=Mitologia Afroamericana
 +
|continente=Americhe
 +
|area=Centroamerica
 +
|paese=Haiti
 +
|origine=Voodoo
 +
|tipologia=Divinità
 +
|sottotipologia=Divinità Superne
 +
|specificità=Divinità del Cielo
 +
|sub=-
 +
|indole=Benevola
 +
|aspetto=Antropomorfo
 +
|animali=[[Serpente]]
 +
|piante=-
 +
|attributi=-
 +
|elemento=Terra
 +
|habitat=Alberi
 +
|ambiti=[[Elenchi:Alluvioni|Alluvioni]], [[Elenchi:Arcobaleno|Arcobaleno]], [[Elenchi:Cielo|Cielo]], [[Elenchi:Salute|Salute]]
 +
}}
 +
 
Il dio più importante della religione voodoo dei Caraibi. È un dio serpente e vive negli alberi vicino alle sorgenti. È anche un dio della fertilità nonché padre di tutti i [[loa]]. Ad Haiti viene chiamato Bon Dieu ("buon dio") e ha per sposa la dea della pioggia [[Aida-Wedo]]. Suo colore sacro è il bianco.  Insieme agli spiriti [[Ogoun]], [[Ghede]] e [[Simbi]], Damballa domina il cielo che, per gli indigeni, si identifica con l'arcobaleno, la vita, le manifestazioni temporalesche, i fiumi e le sorgenti. In particolare egli governa i serpenti e le alluvioni, egli ha la capacità di guarire ogni malattia.
 
Il dio più importante della religione voodoo dei Caraibi. È un dio serpente e vive negli alberi vicino alle sorgenti. È anche un dio della fertilità nonché padre di tutti i [[loa]]. Ad Haiti viene chiamato Bon Dieu ("buon dio") e ha per sposa la dea della pioggia [[Aida-Wedo]]. Suo colore sacro è il bianco.  Insieme agli spiriti [[Ogoun]], [[Ghede]] e [[Simbi]], Damballa domina il cielo che, per gli indigeni, si identifica con l'arcobaleno, la vita, le manifestazioni temporalesche, i fiumi e le sorgenti. In particolare egli governa i serpenti e le alluvioni, egli ha la capacità di guarire ogni malattia.
  
Riga 4: Riga 30:
 
Con la sua metà, [[Aida-Wedo]] è raffigurato come un cerchio attorno al mondo, simbolo della totalità sessuale e dell'unità cosmica
 
Con la sua metà, [[Aida-Wedo]] è raffigurato come un cerchio attorno al mondo, simbolo della totalità sessuale e dell'unità cosmica
  
 +
[[Categoria:Mitologia Afroamericana]]
 
[[Categoria:Mitologia Voodoo]]
 
[[Categoria:Mitologia Voodoo]]
[[Categoria:Divinità Supreme]]
+
[[Categoria:Americhe]]
[[Categoria:Divinità dei Fenomeni Fisici]]
+
[[Categoria:Centroamerica]]
 +
[[Categoria:Haiti]]
 +
[[Categoria:Divinità]]
 +
[[Categoria:Sesso: Maschio]]
 +
[[Categoria:Aspetto: Animale]]
 +
[[Categoria:Indole: Benevola]]
 +
[[Categoria:Elemento: Aria]]
 +
[[Categoria:Arcobaleno]]
 +
[[Categoria:Habitat: Alberi]]
 +
[[Categoria:Habitat: Foresta]]
 +
[[Categoria:Serpente]]
 +
[[Categoria:Alluvioni]]
 +
[[Categoria:Salute]]

Versione delle 13:43, 22 mar 2020

SCHEDA
Noimage.jpg
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Afroamericana
Continente: Americhe
Area: Centroamerica
Paese: Haiti
Popolo/Regione: Voodoo
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Divinità
Sottotipologia: Divinità Superne
Specificità: Divinità del Cielo
Subspecifica: -
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: Serpente
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: Terra
Habitat: Alberi
Tematiche: Alluvioni, Arcobaleno, Cielo, Salute

Il dio più importante della religione voodoo dei Caraibi. È un dio serpente e vive negli alberi vicino alle sorgenti. È anche un dio della fertilità nonché padre di tutti i loa. Ad Haiti viene chiamato Bon Dieu ("buon dio") e ha per sposa la dea della pioggia Aida-Wedo. Suo colore sacro è il bianco. Insieme agli spiriti Ogoun, Ghede e Simbi, Damballa domina il cielo che, per gli indigeni, si identifica con l'arcobaleno, la vita, le manifestazioni temporalesche, i fiumi e le sorgenti. In particolare egli governa i serpenti e le alluvioni, egli ha la capacità di guarire ogni malattia.

Iconografia

Con la sua metà, Aida-Wedo è raffigurato come un cerchio attorno al mondo, simbolo della totalità sessuale e dell'unità cosmica