Cocito



				

				
SCHEDA
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Neutro
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Classica
Continente: Europa
Area: Mediterraneo
Paese: Grecia
Popolo/Regione: Greci
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Luoghi
Sottotipologia: Luoghi Naturali
Specificità: Fiumi
ATTRIBUTI
Aspetto: -
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: -
Elemento: -
Habitat: -
Tematiche: Oltretomba

Fiume dell'Ade, emissario dello Stige, sbocca nell'Acheronte. E' il fiume del pianto e dei lamenti.
In esso sono immersi, secondo la descrizione di Platone nel Fedone, gli omicidi. Il Cocito acquista una corrente violenta a partire dalla palude Stige, si inabissa e scorre a spirale, in senso contrario al Periflegetonte, fino a toccare, dalla parte opposta, le sponde della palude acherusiade; ma nemmeno questo fiume vi mescola le sue correnti e, dopo aver compiuto un largo giro, si getta nel Tartaro dalla parte opposta al Periflegetonte. Secondo Virgilio, è una palude stagnante di fango nero e canne deformi. Nell'Inferno dantesco, così come in Saint Seiya, il Cocito è la confluenza di tutti i fiumi infernali ed è ghiacciato nell'ultimo girone dei traditori.

Indice

[modifica] Riferimenti letterari

[modifica] Il Cocito nella letteratura postclassica

  • Dante, Commedia. Il Cocito comprende tutto il nono cerchio infernale, in quanto non è un fiume ma un lago ghiacciato: esso ricopre le anime dei traditori ed è diviso in quattro zone concentriche, Caina, Antenora, Tolomea e Giudecca, nella quale campeggia Lucifero.

[modifica] Bibliografia

[modifica] Fonti antiche

Per visualizzare le fonti antiche su Cocito vai a FontiAntiche:Cocito

[modifica] Fonti moderne

Per visualizzare le fonti moderne su Cocito vai a FontiModerne:Cocito