Chione (1)

(Differenze fra le revisioni)



				

				
			
(Nuova pagina: Sposa di Apollo e di Ermes in seconde nozze. Dal primo ebbe Filamondo, grande suonatore di cetra; e dal secondo, Autolico, famoso ladro che fu avo materno di Ulisse...)
Riga 1: Riga 1:
-
Sposa di[[ Apollo]] e di [[Ermes]] in seconde nozze. Dal primo ebbe [[Filamondo]], grande suonatore di cetra; e dal secondo, [[Autolico]], famoso ladro che fu avo materno di [[Ulisse]]. Orgogliosa dei suoi figli Chìone si vantò di essere più feconda e più bella di [[Artemide]]. La dea per punirla della sua vanagloria, con una delle sue frecce le tagliò la lingua in due.
+
Sposa di[[ Apollo]] e di [[Ermes]] in seconde nozze. Dal primo ebbe [[Filamondo]], grande suonatore di cetra; e dal secondo, [[Autolico]], famoso ladro che fu avo materno di [[Ulisse]]. Orgogliosa dei suoi figli Chìone si vantò di essere più feconda e più bella di [[Artemide]]. La dea per punirla della sua vanagloria, con una delle sue frecce le tagliò la lingua in due: secondo alcuni autori invece la freccia colpì Chione al cuore, uccidendola.
[[Categoria:Mitologia Greca]]
[[Categoria:Mitologia Greca]]
[[Categoria:Punizione Divina]]
[[Categoria:Punizione Divina]]

Versione del 21:36, 21 mar 2011

Sposa di Apollo e di Ermes in seconde nozze. Dal primo ebbe Filamondo, grande suonatore di cetra; e dal secondo, Autolico, famoso ladro che fu avo materno di Ulisse. Orgogliosa dei suoi figli Chìone si vantò di essere più feconda e più bella di Artemide. La dea per punirla della sua vanagloria, con una delle sue frecce le tagliò la lingua in due: secondo alcuni autori invece la freccia colpì Chione al cuore, uccidendola.