Chilam Balam



				

				

Antico e prezioso testo precortesiano, che fa parte, insieme con l'altro importante codice maya, il Popol Vuh, di una ricca letteratura dei Maya, che ci tramanda la loro storia, l'antica religione e le profezie. Il Chilam Balam, dovuto all'autore-profeta Chumayel, fu trovato a Mèrida nello Yucatan nel 1780; del testo si hanno una dozzina di versioni, fra cui la più antica è quella scritta nel villaggio di Manu. Il Chilam Balam fa pure precisi riferimenti a una catastrofe verificatasi in una terra che in seguito a sconvolgimenti sprofondò nel mare nell'anno di Centecpatl, quarto anno della pioggia.