Differenze tra le versioni di "Cassandra"

m (Sostituzione testo - '|specificità=Principi' con '|specificità=Principi |sub=-')
m (Sostituzione testo - "== Riferimenti letterari ==" con "==LETTERATURA==")
 
Riga 34: Riga 34:
 
{{Bibliografia}}
 
{{Bibliografia}}
  
== Riferimenti letterari ==
+
==LETTERATURA==
  
 
=== La figura di Cassandra nella letteratura postclassica ===
 
=== La figura di Cassandra nella letteratura postclassica ===

Versione attuale delle 21:40, 25 lug 2020

SCHEDA
Noimage.jpg
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: Alessandra
Etimologia: -
Sesso: Femmina
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Classica
Continente: Europa
Area: Mediterraneo
Paese: Grecia
Popolo/Regione: Greci
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Umani
Sottotipologia: Nobili
Specificità: Principi
Subspecifica: -
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: -
Habitat: -
Tematiche: Gemelli, Presagio, Schiavitù, Stupro

Chiamata anche Alessandra, la più bella delle figlie di Priamo nonché sorella gemella di Eleno, era sacerdotessa di Apollo, che innamorato di lei le diede il dono della profezia; ma non avendo poi ella mantenuto la promessa di sposarlo, il dio irato fece sì che nessuno credesse mai a ciò che preannunciava. Quando Troia fu presa si rifugiò nel tempio di Atena, dove fu ritrovata da Aiace d'Oileo che la violentò. Agamennone la tolse ad Aiace e la portò con sè come schiava a Micene, dove Clitennestra la uccise, mentre Egisto, l'amante della donna, trucidava Agamennone.

Pretendenti di Cassandra[modifica]

BIBLIOGRAFIA[modifica]

Fonti antiche[modifica]

Per visualizzare le fonti antiche su Cassandra vai a FontiAntiche:Cassandra

Fonti moderne[modifica]

Per visualizzare le fonti moderne su Cassandra vai a FontiModerne:Cassandra

LETTERATURA[modifica]

La figura di Cassandra nella letteratura postclassica[modifica]

  • Giovanni Boccaccio, De mulieribus claris, raccolta di biografie.
  • Ugo Foscolo, Dei sepolcri, carme.
  • Christa Wolf, Cassandra, romanzo.