Caduceo



				

				

Derivazione del greco chruceion, insegna dell'araldo. Era una verga di lauro o di olivo sormontata da due ali, attorno alla quale erano allacciati due serpenti. Nell'antica iconografia il Caduceo rappresenta l'attributo del dio Ermes, messaggero degli dei dell'Olimpo. Tale bacchetta, considerata magica, gli sarebbe stata donata da Apollo, e gli conferiva anche la missione di apportatore di pace tra gli esseri umani. Secondo la leggenda, egli se n'era servito per separare due serpenti in contesa, e questi vi si erano allacciati. Oggi rappresenta il simbolo dei servizi sanitari, ove i serpenti ricordano Asclepio, dio della medicina.