Britomarte

Versione del 22 mar 2020 alle 12:21 di Ilcrepuscolo (discussione | contributi) (Sostituzione testo - '|specificità=Divinità della Caccia' con '|specificità=Divinità della Caccia |sub=-')
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
SCHEDA
Noimage.jpg
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Femmina
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Classica
Continente: Europa
Area: Mediterraneo
Paese: Grecia
Popolo/Regione: Greci
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Divinità
Sottotipologia: Divinità delle Attività
Specificità: Divinità della Caccia
Subspecifica: -
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: Acqua, Terra
Habitat: Cielo
Tematiche: Caccia, Pesca

Dea cretese, protettrice dei cacciatori e dei pescatori di Creta, poi confusa con Artemide. Si diceva anche che fosse una ninfa, figlia di Zeus e prediletta compagna di Artemide. Perseguitata dall'amore di Minosse, ella saltò in mare, ma fu salvata dalla rete di un pescatore. Perciò fu detta Dictinna.