Bizia (1)



				

				

Giovane troiano, figlio di Alcanore e della oreade Iera, nonché fratello di Pandaro. Sia Bizia sia il fratello erano caratterizzati da una statura gigantesca. Alla caduta della città entrambi seguirono Enea nel Lazio.

[modifica] La morte

Scoppiato il conflitto contro i Rutuli di Turno, i due fratelli si distinsero nella difesa della cittadella, ma vennero uccisi proprio da Turno. Bizia morì trafitto da una falarica, mentre Pandaro ricevette un colpo di spada sul cranio durante un intenso duello.

[modifica] Bibliografia

[modifica] Fonti Antiche