Biflindi



				

				

Epiteto di Odino relativo alla sua facoltà di decidere l'esito di uno scontro toccando con la lancia il guerriero votato alla morte o scagliando l'arma contro l'esercito destinato alla sconfitta. Era l'ottavo dei dodici nomi che il dio aveva anticamente nell'Asgardh. Le due forme alternative del nome sono espressamente fornite dallo stesso Snorri Sturluson.

[modifica] Etimologia

[Colui] che scuote [la lancia?].