Biblioteca:Orlando Furioso, Canto XLIII

(Differenze fra le revisioni)



				

				
			
m (Sostituzione testo - 'Cadmo' con 'Cadmo')
Versione corrente (15:49, 15 apr 2017) (modifica) (annulla)
m (Sostituzione testo - 'Circe' con 'Circe')
 
ch'avria il bel loco, d'ogni sorte rara;
ch'avria il bel loco, d'ogni sorte rara;
che tante spezie d'animali, quante
che tante spezie d'animali, quante
-
vi fien, né in mandra Circe ebbe né in hara;
+
vi fien, né in mandra [[Circe]] ebbe né in hara;
che v'avria con le Grazie e con Cupido
che v'avria con le Grazie e con Cupido
Venere stanza, e non più in [[Cipro]] o in Gnido:
Venere stanza, e non più in [[Cipro]] o in Gnido:
da Roma ad Ostia; e quindi si tragitta
da Roma ad Ostia; e quindi si tragitta
per mare alla cittade a cui commise
per mare alla cittade a cui commise
-
il pietoso figliuol l'ossa d'Anchise.
+
il pietoso figliuol l'ossa d'[[Anchise]].
150
150

Versione corrente