Modifica di Biblioteca:Omero, Odissea, Libro X

Attenzione: non hai effettuato l'accesso. Se effettuerai delle modifiche il tuo indirizzo IP sarà visibile pubblicamente. Se accedi o crei un'utenza, le tue modifiche saranno attribuite al tuo nome utente, insieme ad altri benefici.

Questa modifica può essere annullata. Controlla le differenze mostrate sotto fra le due versioni per essere certo che il contenuto corrisponda a quanto desiderato, e quindi salvare le modifiche per completare la procedura di annullamento.
Versione attuale Il tuo testo
Riga 23: Riga 23:
 
Tetto, in cui me per un intero mese <span style="font-size:10px;float:right" id="20">      20</span><br>
 
Tetto, in cui me per un intero mese <span style="font-size:10px;float:right" id="20">      20</span><br>
 
Co' modi più gentili Eolo trattava.<br>
 
Co' modi più gentili Eolo trattava.<br>
Di molte cose mi chiedea: di [[Troia]],<br>
+
Di molte cose mi chiedea: di Troia,<br>
 
Del navile de' Greci, e del ritorno;<br>
 
Del navile de' Greci, e del ritorno;<br>
 
E il tutto io gli narrai di punto in punto.<br>
 
E il tutto io gli narrai di punto in punto.<br>
Riga 39: Riga 39:
 
Che non ne uscisse la più picciol'aura;<br>
 
Che non ne uscisse la più picciol'aura;<br>
 
E sol tenne di fuori un opportuno<br>
 
E sol tenne di fuori un opportuno<br>
[[Zefiro]], cui le navi e i naviganti<br>
+
Zefiro, cui le navi e i naviganti<br>
 
Diede a spinger su l'onda. Eccelso dono,<br>
 
Diede a spinger su l'onda. Eccelso dono,<br>
 
Che la nostra follìa volse in disastro! <span style="font-size:10px;float:right" id="40">      40</span><br>
 
Che la nostra follìa volse in disastro! <span style="font-size:10px;float:right" id="40">      40</span><br>
Riga 57: Riga 57:
 
Rivolto al suo vicin, "tutti innamora<br>
 
Rivolto al suo vicin, "tutti innamora<br>
 
Costui, dovunque navigando arriva!<br>
 
Costui, dovunque navigando arriva!<br>
Molti da [[Troia]] dispogliata arredi <span style="font-size:10px;float:right" id="55">      55</span><br>
+
Molti da Troia dispogliata arredi <span style="font-size:10px;float:right" id="55">      55</span><br>
 
Riporta belli e preziosi; e noi,<br>
 
Riporta belli e preziosi; e noi,<br>
 
Che le vie stesse misurammo, a casa<br>
 
Che le vie stesse misurammo, a casa<br>
Riga 88: Riga 88:
 
Sedevam della porta. Alto stupore<br>
 
Sedevam della porta. Alto stupore<br>
 
Mostrâro i figli, e con parole alate:<br>
 
Mostrâro i figli, e con parole alate:<br>
"[[Ulisse]]", mi dicean, "come venìstu?<br>
+
"Ulisse", mi dicean, "come venìstu?<br>
 
Qual t'assalì dèmone avverso? Certo <span style="font-size:10px;float:right" id="85">      85</span><br>
 
Qual t'assalì dèmone avverso? Certo <span style="font-size:10px;float:right" id="85">      85</span><br>
 
Cosa non fu da noi lasciata indietro,<br>
 
Cosa non fu da noi lasciata indietro,<br>
Riga 186: Riga 186:
 
Guisa periti, navigammo avanti,<br>
 
Guisa periti, navigammo avanti,<br>
 
E su l'isola Eèa sorgemmo, dove<br>
 
E su l'isola Eèa sorgemmo, dove<br>
[[Circe]], diva terribile, dal crespo<br>
+
Circe, diva terribile, dal crespo<br>
 
Crine e dal dolce canto, avea soggiorno. <span style="font-size:10px;float:right" id="180">      180</span><br>
 
Crine e dal dolce canto, avea soggiorno. <span style="font-size:10px;float:right" id="180">      180</span><br>
Suora germana del prudente [[Eete]],<br>
+
Suora germana del prudente Eete,<br>
 
Dal Sole aggiornator nacque, e da Persa,<br>
 
Dal Sole aggiornator nacque, e da Persa,<br>
 
Dell'antico Oceàn figliuola illustre.<br>
 
Dell'antico Oceàn figliuola illustre.<br>
Riga 204: Riga 204:
 
Scôrsi un fumo salir d'infra una selva<br>
 
Scôrsi un fumo salir d'infra una selva<br>
 
Di querce annose, che in un vasto piano <span style="font-size:10px;float:right" id="195">      195</span><br>
 
Di querce annose, che in un vasto piano <span style="font-size:10px;float:right" id="195">      195</span><br>
Di [[Circe]] alla magion sorgeano intorno.<br>
+
Di Circe alla magion sorgeano intorno.<br>
 
Entrar disposi senza indugio in via,<br>
 
Entrar disposi senza indugio in via,<br>
 
E il paese cercar: poi, ripensando,<br>
 
E il paese cercar: poi, ripensando,<br>
Riga 283: Riga 283:
 
<br>
 
<br>
 
Edificata con lucenti pietre<br>
 
Edificata con lucenti pietre<br>
Di [[Circe]] ad essi la magion s'offerse,<br>
+
Di Circe ad essi la magion s'offerse,<br>
 
Che vagheggiava una feconda valle.<br>
 
Che vagheggiava una feconda valle.<br>
 
Montani lupi e leon falbi, ch'ella<br>
 
Montani lupi e leon falbi, ch'ella<br>
Riga 297: Riga 297:
 
Vederle s'arretraro, ivan blandendo.<br>
 
Vederle s'arretraro, ivan blandendo.<br>
 
Giunti alle porte, la deessa udìro <span style="font-size:10px;float:right" id="285">      285</span><br>
 
Giunti alle porte, la deessa udìro <span style="font-size:10px;float:right" id="285">      285</span><br>
Dai ben torti capei, [[Circe]], che dentro<br>
+
Dai ben torti capei, Circe, che dentro<br>
 
Canterellava con leggiadra voce,<br>
 
Canterellava con leggiadra voce,<br>
 
Ed un'ampia tessea, lucida, fina,<br>
 
Ed un'ampia tessea, lucida, fina,<br>
Riga 309: Riga 309:
 
Tutta fa risentir la casa intorno.<br>
 
Tutta fa risentir la casa intorno.<br>
 
Voce mandiamo a lei." Disse, e a lei voce<br>
 
Voce mandiamo a lei." Disse, e a lei voce<br>
Mandaro; e [[Circe]] di là tosto ov'era,<br>
+
Mandaro; e Circe di là tosto ov'era,<br>
 
Levossi e aprì le luminose porte,<br>
 
Levossi e aprì le luminose porte,<br>
 
E ad entrare invitavali. In un groppo <span style="font-size:10px;float:right" id="300">      300</span><br>
 
E ad entrare invitavali. In un groppo <span style="font-size:10px;float:right" id="300">      300</span><br>
Riga 321: Riga 321:
 
Della patria l'obblìo ciascun bevesse.<br>
 
Della patria l'obblìo ciascun bevesse.<br>
 
Preso e vôtato dai meschini il nappo,<br>
 
Preso e vôtato dai meschini il nappo,<br>
[[Circe]] batteali d'una verga, e in vile <span style="font-size:10px;float:right" id="310">      310</span><br>
+
Circe batteali d'una verga, e in vile <span style="font-size:10px;float:right" id="310">      310</span><br>
 
Stalla chiudeali: avean di porco testa,<br>
 
Stalla chiudeali: avean di porco testa,<br>
 
Corpo, sétole, voce; ma lo spirto<br>
 
Corpo, sétole, voce; ma lo spirto<br>
Riga 338: Riga 338:
 
Sventure nel pensier, con maraviglia<br>
 
Sventure nel pensier, con maraviglia<br>
 
L'interrogammo; ed ei l'eccidio al fine <span style="font-size:10px;float:right" id="325">      325</span><br>
 
L'interrogammo; ed ei l'eccidio al fine <span style="font-size:10px;float:right" id="325">      325</span><br>
De' compagni narrò: "Nobile [[Ulisse]],<br>
+
De' compagni narrò: "Nobile Ulisse,<br>
 
Attraversato delle querce il bosco,<br>
 
Attraversato delle querce il bosco,<br>
 
Come tu comandavi, eccoci a fronte<br>
 
Come tu comandavi, eccoci a fronte<br>
Riga 382: Riga 382:
 
"Perché ignaro de' lochi, e tutto solo, <span style="font-size:10px;float:right" id="365">      365</span><br>
 
"Perché ignaro de' lochi, e tutto solo, <span style="font-size:10px;float:right" id="365">      365</span><br>
 
Muòvi così per queste balze a caso?<br>
 
Muòvi così per queste balze a caso?<br>
Sono in poter di [[Circe]] i tuoi compagni,<br>
+
Sono in poter di Circe i tuoi compagni,<br>
 
E li chiudon, quai verri, anguste stalle.<br>
 
E li chiudon, quai verri, anguste stalle.<br>
 
Venìstu forse a riscattarli? Uscito<br>
 
Venìstu forse a riscattarli? Uscito<br>
Riga 390: Riga 390:
 
Questo mirabil farmaco, che il tristo<br>
 
Questo mirabil farmaco, che il tristo<br>
 
Giorno dal capo tuo storni, e con esso<br>
 
Giorno dal capo tuo storni, e con esso<br>
Trova il tetto di [[Circe]], i cui perversi <span style="font-size:10px;float:right" id="375">      375</span><br>
+
Trova il tetto di Circe, i cui perversi <span style="font-size:10px;float:right" id="375">      375</span><br>
 
Consigli tutti io t'aprirò. Bevanda<br>
 
Consigli tutti io t'aprirò. Bevanda<br>
 
Mista, e di succo esizïale infusa,<br>
 
Mista, e di succo esizïale infusa,<br>
Riga 399: Riga 399:
 
Tu cava il brando che ti pende al fianco,<br>
 
Tu cava il brando che ti pende al fianco,<br>
 
E, di ferirla in atto, a lei t'avventa.<br>
 
E, di ferirla in atto, a lei t'avventa.<br>
[[Circe]], compresa da timor, sue nozze<br>
+
Circe, compresa da timor, sue nozze<br>
 
T'offrirà pronta: non voler tu il letto <span style="font-size:10px;float:right" id="385">      385</span><br>
 
T'offrirà pronta: non voler tu il letto <span style="font-size:10px;float:right" id="385">      385</span><br>
 
Della dea ricusare, acciò ti sciolga<br>
 
Della dea ricusare, acciò ti sciolga<br>
Riga 418: Riga 418:
 
Detto, dalla boscosa isola il nume <span style="font-size:10px;float:right" id="400">      400</span><br>
 
Detto, dalla boscosa isola il nume <span style="font-size:10px;float:right" id="400">      400</span><br>
 
Alle pendici dell'[[Olimpo (1)|Olimpo]] ascese;<br>
 
Alle pendici dell'[[Olimpo (1)|Olimpo]] ascese;<br>
Ed io vêr [[Circe]] andai; ma di pensieri<br>
+
Ed io vêr Circe andai; ma di pensieri<br>
 
In gran tempesta m'ondeggiava il core.<br>
 
In gran tempesta m'ondeggiava il core.<br>
 
<br>
 
<br>
Riga 437: Riga 437:
 
Tirai dal fianco il brando, e contra lei,<br>
 
Tirai dal fianco il brando, e contra lei,<br>
 
Di trafiggerla in atto, io mi scagliai.<br>
 
Di trafiggerla in atto, io mi scagliai.<br>
[[Circe]], mandando una gran voce, corse <span style="font-size:10px;float:right" id="420">      420</span><br>
+
Circe, mandando una gran voce, corse <span style="font-size:10px;float:right" id="420">      420</span><br>
 
Rapida sotto il colpo, e le ginocchia<br>
 
Rapida sotto il colpo, e le ginocchia<br>
 
Con le braccia afferrommi, e queste alate<br>
 
Con le braccia afferrommi, e queste alate<br>
Riga 447: Riga 447:
 
Per la chiostra de' denti il mio veleno.<br>
 
Per la chiostra de' denti il mio veleno.<br>
 
Certo un'anima invitta in petto chiudi.<br>
 
Certo un'anima invitta in petto chiudi.<br>
Saréstu forse quel sagace [[Ulisse]], <span style="font-size:10px;float:right" id="430">      430</span><br>
+
Saréstu forse quel sagace Ulisse, <span style="font-size:10px;float:right" id="430">      430</span><br>
 
Che [[Ermes]] a me sempre iva dicendo<br>
 
Che [[Ermes]] a me sempre iva dicendo<br>
 
Dover d'[[Ilio]] venir su negra nave?<br>
 
Dover d'[[Ilio]] venir su negra nave?<br>
Riga 454: Riga 454:
 
D'entrambi ogni sospetto amor bandisca". <span style="font-size:10px;float:right" id="435">      435</span><br>
 
D'entrambi ogni sospetto amor bandisca". <span style="font-size:10px;float:right" id="435">      435</span><br>
 
<br>
 
<br>
"[[Circe]]", risposi, "che da me richiedi?<br>
+
"Circe", risposi, "che da me richiedi?<br>
 
Io cortese vêr te, che in sozze belve<br>
 
Io cortese vêr te, che in sozze belve<br>
 
Mi trasformasti gli uomini? Rivolgi<br>
 
Mi trasformasti gli uomini? Rivolgi<br>
Riga 464: Riga 464:
 
Degl'immortali dèi giuro, che nulla<br>
 
Degl'immortali dèi giuro, che nulla<br>
 
Più non sarai per macchinarmi a danno". <span style="font-size:10px;float:right" id="445">      445</span><br>
 
Più non sarai per macchinarmi a danno". <span style="font-size:10px;float:right" id="445">      445</span><br>
Dissi; e la dea giurò. Di [[Circe]] allora<br>
+
Dissi; e la dea giurò. Di Circe allora<br>
 
Le belle io salsi maritali piume.<br>
 
Le belle io salsi maritali piume.<br>
 
<br>
 
<br>
Riga 500: Riga 500:
 
Schivo, in altri pensieri, e tutti foschi,<br>
 
Schivo, in altri pensieri, e tutti foschi,<br>
 
Tenea la mente, pur sedendo, infissa. <span style="font-size:10px;float:right" id="480">      480</span><br>
 
Tenea la mente, pur sedendo, infissa. <span style="font-size:10px;float:right" id="480">      480</span><br>
[[Circe]], ratto che avvidesi ch'io mesto<br>
+
Circe, ratto che avvidesi ch'io mesto<br>
 
Non mi curava della mensa punto,<br>
 
Non mi curava della mensa punto,<br>
 
Con queste m'appresso voci sul labbro:<br>
 
Con queste m'appresso voci sul labbro:<br>
 
"Perché così, qual chi non ha favella,<br>
 
"Perché così, qual chi non ha favella,<br>
Siedi, [[Ulisse]], struggendoti, e vivanda <span style="font-size:10px;float:right" id="485">      485</span><br>
+
Siedi, Ulisse, struggendoti, e vivanda <span style="font-size:10px;float:right" id="485">      485</span><br>
 
Non tocchi, né bevanda? In te sospetto<br>
 
Non tocchi, né bevanda? In te sospetto<br>
 
S'annida forse di novello inganno?<br>
 
S'annida forse di novello inganno?<br>
 
Dopo il mio giuramento a torto temi".<br>
 
Dopo il mio giuramento a torto temi".<br>
 
<br>
 
<br>
Ed io: "[[Circe]], qual mai retto uomo e saggio<br>
+
Ed io: "Circe, qual mai retto uomo e saggio<br>
 
Vivanda toccheria prima, o bevanda, <span style="font-size:10px;float:right" id="490">      490</span><br>
 
Vivanda toccheria prima, o bevanda, <span style="font-size:10px;float:right" id="490">      490</span><br>
 
Che i suoi vedesse riscattati e salvi?<br>
 
Che i suoi vedesse riscattati e salvi?<br>
Riga 515: Riga 515:
 
Se vuoi che della mensa io mi sovvegna".<br>
 
Se vuoi che della mensa io mi sovvegna".<br>
 
<br>
 
<br>
[[Circe]] uscì tosto con in man la verga,<br>
+
Circe uscì tosto con in man la verga,<br>
 
E della stalla gl'infelici trasse, <span style="font-size:10px;float:right" id="495">      495</span><br>
 
E della stalla gl'infelici trasse, <span style="font-size:10px;float:right" id="495">      495</span><br>
 
Che di porci novenni avean l'aspetto.<br>
 
Che di porci novenni avean l'aspetto.<br>
Tutti le stavan di rincontro; e [[Circe]],<br>
+
Tutti le stavan di rincontro; e Circe,<br>
 
D'uno all'altro passando, un prezïoso<br>
 
D'uno all'altro passando, un prezïoso<br>
 
Sovra lor distendea benigno unguento.<br>
 
Sovra lor distendea benigno unguento.<br>
Riga 532: Riga 532:
 
Sentìasi di pietà la stessa Maga.<br>
 
Sentìasi di pietà la stessa Maga.<br>
 
Ella, standomi al fianco: "O sovrumano <span style="font-size:10px;float:right" id="510">      510</span><br>
 
Ella, standomi al fianco: "O sovrumano <span style="font-size:10px;float:right" id="510">      510</span><br>
Di Laerte figliuol, provvido [[Ulisse]],<br>
+
Di Laerte figliuol, provvido Ulisse,<br>
 
Corri", diceami, "alla tua nave, e in secco<br>
 
Corri", diceami, "alla tua nave, e in secco<br>
 
La tira, e cela nelle cave grotte<br>
 
La tira, e cela nelle cave grotte<br>
Riga 561: Riga 561:
 
Le ricchezze si celino e gli arnesi.<br>
 
Le ricchezze si celino e gli arnesi.<br>
 
Poi seguitemi in fretta; ed i compagni<br>
 
Poi seguitemi in fretta; ed i compagni<br>
Nel tetto sacro dell'illustre [[Circe]]<br>
+
Nel tetto sacro dell'illustre Circe<br>
 
Vedrete assisi ad una mensa, in cui<br>
 
Vedrete assisi ad una mensa, in cui<br>
 
Di là d'ogni desio la copia regna". <span style="font-size:10px;float:right" id="540">      540</span><br>
 
Di là d'ogni desio la copia regna". <span style="font-size:10px;float:right" id="540">      540</span><br>
Riga 574: Riga 574:
 
L'ospizio avrete del Ciclope, quando<br>
 
L'ospizio avrete del Ciclope, quando<br>
 
Calâro i nostri nella grotta, e questo<br>
 
Calâro i nostri nella grotta, e questo<br>
Prode [[Ulisse]] guidavali, di cui <span style="font-size:10px;float:right" id="550">      550</span><br>
+
Prode Ulisse guidavali, di cui <span style="font-size:10px;float:right" id="550">      550</span><br>
 
Morte ai miseri fu lo stolto ardire".<br>
 
Morte ai miseri fu lo stolto ardire".<br>
 
<br>
 
<br>
Riga 589: Riga 589:
 
Tanto della minaccia ebbe spavento.<br>
 
Tanto della minaccia ebbe spavento.<br>
 
<br>
 
<br>
Cura prendeasi [[Circe]] in questo mezzo<br>
+
Cura prendeasi Circe in questo mezzo<br>
 
Degli altri, che lavati, unti, e di buone<br>
 
Degli altri, che lavati, unti, e di buone<br>
 
Tuniche cinti e di bei manti fûro. <span style="font-size:10px;float:right" id="565">      565</span><br>
 
Tuniche cinti e di bei manti fûro. <span style="font-size:10px;float:right" id="565">      565</span><br>
Riga 598: Riga 598:
 
M'appressò allora, e mi parlò in tal guisa <span style="font-size:10px;float:right" id="570">      570</span><br>
 
M'appressò allora, e mi parlò in tal guisa <span style="font-size:10px;float:right" id="570">      570</span><br>
 
L'inclita tra le dive: "O di Laerte<br>
 
L'inclita tra le dive: "O di Laerte<br>
Gran prole, o ricco di consigli [[Ulisse]],<br>
+
Gran prole, o ricco di consigli Ulisse,<br>
 
Modo al dirotto lagrimar si ponga.<br>
 
Modo al dirotto lagrimar si ponga.<br>
 
Noto è a me pur, quanti nel mar pescoso<br>
 
Noto è a me pur, quanti nel mar pescoso<br>
Riga 628: Riga 628:
 
Quei si corcâro per le stanze; ed io,<br>
 
Quei si corcâro per le stanze; ed io,<br>
 
Salito il letto a maraviglia bello<br>
 
Salito il letto a maraviglia bello<br>
Di [[Circe]], supplichevoli drizzai <span style="font-size:10px;float:right" id="600">      600</span><br>
+
Di Circe, supplichevoli drizzai <span style="font-size:10px;float:right" id="600">      600</span><br>
 
Alla dea, che m'udì, queste parole:<br>
 
Alla dea, che m'udì, queste parole:<br>
"Attiemmi, o [[Circe]], le impromesse, e al caro<br>
+
"Attiemmi, o Circe, le impromesse, e al caro<br>
 
Rendimi natìo ciel, cui sempre vola,<br>
 
Rendimi natìo ciel, cui sempre vola,<br>
 
Non pure il mio, ma de' compagni il core,<br>
 
Non pure il mio, ma de' compagni il core,<br>
Riga 641: Riga 641:
 
Io più oltre non vo'. Ma un'altra via <span style="font-size:10px;float:right" id="610">      610</span><br>
 
Io più oltre non vo'. Ma un'altra via <span style="font-size:10px;float:right" id="610">      610</span><br>
 
Correre in prima è d'uopo: è d'uopo i foschi<br>
 
Correre in prima è d'uopo: è d'uopo i foschi<br>
Di Pluto e di [[Persefone]] soggiorni<br>
+
Di Pluto e di Persefone soggiorni<br>
 
Vedere in prima, e interrogar lo spirto<br>
 
Vedere in prima, e interrogar lo spirto<br>
 
Del teban vate, che, degli occhi cieco,<br>
 
Del teban vate, che, degli occhi cieco,<br>
 
Puro conserva della mente il lume; <span style="font-size:10px;float:right" id="615">      615</span><br>
 
Puro conserva della mente il lume; <span style="font-size:10px;float:right" id="615">      615</span><br>
Di [[Tiresia]], cui sol diè [[Persefone]]<br>
+
Di [[Tiresia]], cui sol diè Persefone<br>
 
Tutto portar tra i morti il senno antico.<br>
 
Tutto portar tra i morti il senno antico.<br>
 
Gli altri non son che vani spettri ed ombre".<br>
 
Gli altri non son che vani spettri ed ombre".<br>
Riga 660: Riga 660:
 
Non t'annoiar. L'albero alzato, e aperte<br>
 
Non t'annoiar. L'albero alzato, e aperte<br>
 
Le tue candide vele, in su la poppa<br>
 
Le tue candide vele, in su la poppa<br>
T'assidi, e spingerà [[Borea]] la nave.<br>
+
T'assidi, e spingerà Borea la nave.<br>
 
Come varcato l'[[Oceano]] avrai, <span style="font-size:10px;float:right" id="630">      630</span><br>
 
Come varcato l'[[Oceano]] avrai, <span style="font-size:10px;float:right" id="630">      630</span><br>
 
Ti appariranno i bassi lidi, e il folto<br>
 
Ti appariranno i bassi lidi, e il folto<br>
Riga 669: Riga 669:
 
Rupe ivi s'alza, presso cui due fiumi<br>
 
Rupe ivi s'alza, presso cui due fiumi<br>
 
S'urtan tra lor rumoreggiando, e uniti<br>
 
S'urtan tra lor rumoreggiando, e uniti<br>
Nell'Acheronte cadono: [[Cocito]],<br>
+
Nell'Acheronte cadono: Cocito,<br>
 
Ramo di Stige, e Piriflegetonte.<br>
 
Ramo di Stige, e Piriflegetonte.<br>
 
Appréssati alla rupe, ed una fossa, <span style="font-size:10px;float:right" id="640">      640</span><br>
 
Appréssati alla rupe, ed una fossa, <span style="font-size:10px;float:right" id="640">      640</span><br>
Riga 693: Riga 693:
 
Mettere allor sovra la fiamma, e ai numi, <span style="font-size:10px;float:right" id="660">      660</span><br>
 
Mettere allor sovra la fiamma, e ai numi, <span style="font-size:10px;float:right" id="660">      660</span><br>
 
Al prepotente Pluto e alla tremenda<br>
 
Al prepotente Pluto e alla tremenda<br>
[[Persefone]] drizzar voti comanda.<br>
+
Persefone drizzar voti comanda.<br>
 
E tu col brando sguainato siedi,<br>
 
E tu col brando sguainato siedi,<br>
 
Né consentir, che anzi che parli al vate,<br>
 
Né consentir, che anzi che parli al vate,<br>
Riga 704: Riga 704:
 
Così la diva; e d'in su l'aureo trono <span style="font-size:10px;float:right" id="670">      670</span><br>
 
Così la diva; e d'in su l'aureo trono <span style="font-size:10px;float:right" id="670">      670</span><br>
 
L'Aurora comparì. Tunica e manto<br>
 
L'Aurora comparì. Tunica e manto<br>
[[Circe]] stessa vestimmi; a sé ravvolse<br>
+
Circe stessa vestimmi; a sé ravvolse<br>
 
Bella, candida, fina ed ampia gonna;<br>
 
Bella, candida, fina ed ampia gonna;<br>
 
Si strinse al fianco un'aurea fascia, e un vago<br>
 
Si strinse al fianco un'aurea fascia, e un vago<br>
Riga 712: Riga 712:
 
Con molli detti gli abbordava: "Tempo<br>
 
Con molli detti gli abbordava: "Tempo<br>
 
Non è più da sfiorare i dolci sonni.<br>
 
Non è più da sfiorare i dolci sonni.<br>
Partiamo, e tosto. Il mi consiglia [[Circe]]". <span style="font-size:10px;float:right" id="680">      680</span><br>
+
Partiamo, e tosto. Il mi consiglia Circe". <span style="font-size:10px;float:right" id="680">      680</span><br>
 
<br>
 
<br>
 
Si levâro, e obbedîro. Ahi che né quinci<br>
 
Si levâro, e obbedîro. Ahi che né quinci<br>
Riga 733: Riga 733:
 
Ma un altro pria la venerabil diva<br>
 
Ma un altro pria la venerabil diva<br>
 
Ci destinò cammin, che ai foschi regni<br>
 
Ci destinò cammin, che ai foschi regni<br>
Di Pluto e di [[Persefone]] conduce,<br>
+
Di Pluto e di Persefone conduce,<br>
 
Per quivi interrogar del rinomato <span style="font-size:10px;float:right" id="700">      700</span><br>
 
Per quivi interrogar del rinomato <span style="font-size:10px;float:right" id="700">      700</span><br>
 
Teban [[Tiresia]] l'indovino spirto".<br>
 
Teban [[Tiresia]] l'indovino spirto".<br>
Riga 743: Riga 743:
 
<br>
 
<br>
 
Mentre al mar tristi tendevamo, e spesse<br>
 
Mentre al mar tristi tendevamo, e spesse<br>
Lagrime spargevam, [[Circe]], che in via<br>
+
Lagrime spargevam, Circe, che in via<br>
 
Pur s'era posta, alla veloce nave<br>
 
Pur s'era posta, alla veloce nave<br>
 
Legò la bruna pecora e il montone.<br>
 
Legò la bruna pecora e il montone.<br>

Per favore tieni presente che tutti i contributi a Il Crepuscolo degli Dèi possono essere modificati, stravolti o cancellati da altri contributori. Se non vuoi che i tuoi testi possano essere alterati, allora non inserirli.
Inviando il testo dichiari inoltre, sotto tua responsabilità, che è stato scritto da te personalmente oppure è stato copiato da una fonte di pubblico dominio o similarmente libera (vedi Il Crepuscolo degli Dèi:Copyright per maggiori dettagli). Non inviare materiale protetto da copyright senza autorizzazione!

Annulla Guida (si apre in una nuova finestra)