Modifica di Biblioteca:Omero, Iliade, Libro III

Attenzione: non hai effettuato l'accesso. Se effettuerai delle modifiche il tuo indirizzo IP sarà visibile pubblicamente. Se accedi o crei un'utenza, le tue modifiche saranno attribuite al tuo nome utente, insieme ad altri benefici.

Questa modifica può essere annullata. Controlla le differenze mostrate sotto fra le due versioni per essere certo che il contenuto corrisponda a quanto desiderato, e quindi salvare le modifiche per completare la procedura di annullamento.
Versione attuale Il tuo testo
Riga 18: Riga 18:
 
  l'aperto campo trascorrean. Venuti<br />
 
  l'aperto campo trascorrean. Venuti<br />
 
  di poco spazio l'un dell'altro a fronte<br />
 
  di poco spazio l'un dell'altro a fronte<br />
  gli eserciti nemici, ecco [[Alessandro]]<br />
+
  gli eserciti nemici, ecco Alessandro<br />
 
  nelle prime apparir file troiane<br />
 
  nelle prime apparir file troiane<br />
 
  bello come un bel Dio. Portava indosso<br />
 
  bello come un bel Dio. Portava indosso<br />
Riga 25: Riga 25:
 
  ben ferrati ed aguzzi, iva de' Greci<br />
 
  ben ferrati ed aguzzi, iva de' Greci<br />
 
  sfidando i primi a singolar conflitto.<br />
 
  sfidando i primi a singolar conflitto.<br />
  Il vide [[Menelao]] dinanzi a tutti<br />
+
  Il vide Menelao dinanzi a tutti<br />
 
  venir superbo a lunghi passi; e quale<br />
 
  venir superbo a lunghi passi; e quale<br />
 
  il cor s'allegra di l&iuml;on che visto<br />
 
  il cor s'allegra di l&iuml;on che visto<br />
Riga 32: Riga 32:
 
  e il latrar de' molossi, e degli audaci<br />
 
  e il latrar de' molossi, e degli audaci<br />
 
  villan robusti il minacciar non cura;<br />
 
  villan robusti il minacciar non cura;<br />
  tale alla vista del [[Troia]]n leggiadro<br />
+
  tale alla vista del Troian leggiadro<br />
  esult&ograve; [[Menelao]]. Piena sperando<br />
+
  esult&ograve; Menelao. Piena sperando<br />
 
  far sopra il traditor la sua vendetta,<br />
 
  far sopra il traditor la sua vendetta,<br />
 
  balza armato dal cocchio: e lui scorgendo<br />
 
  balza armato dal cocchio: e lui scorgendo<br />
Riga 43: Riga 43:
 
  di paura tremante e bianco in viso,<br />
 
  di paura tremante e bianco in viso,<br />
 
  tal fra le schiere de' superbi Teucri,<br />
 
  tal fra le schiere de' superbi Teucri,<br />
  l'ira temendo del figliuol d'[[Atreo]],<br />
+
  l'ira temendo del figliuol d'Atreo,<br />
 
  l'avvenente codardo retrocesse.<br />
 
  l'avvenente codardo retrocesse.<br />
  [[Ettore]] il vide, e con ripiglio acerbo<br />
+
  Ettore il vide, e con ripiglio acerbo<br />
 
  gli fu sopra gridando: Ahi sciagurato!<br />
 
  gli fu sopra gridando: Ahi sciagurato!<br />
 
  ahi profumato seduttor di donne,<br />
 
  ahi profumato seduttor di donne,<br />
Riga 53: Riga 53:
 
  certo il mio voto, e per te stesso il meglio,<br />
 
  certo il mio voto, e per te stesso il meglio,<br />
 
  pi&ugrave; che carco d'infamia ir mostro a dito.<br />
 
  pi&ugrave; che carco d'infamia ir mostro a dito.<br />
  Odi le risa de' chiomati [[Achei]],<br />
+
  Odi le risa de' chiomati Achei,<br />
 
  che al garbo dell'aspetto un valoroso<br />
 
  che al garbo dell'aspetto un valoroso<br />
 
  ti suspic&acirc;r da prima, e or sanno a prova<br />
 
  ti suspic&acirc;r da prima, e or sanno a prova<br />
Riga 61: Riga 61:
 
  straniere genti tu dall'apia terra<br />
 
  straniere genti tu dall'apia terra<br />
 
  donna d'alta belt&agrave;, moglie d'eroi,<br />
 
  donna d'alta belt&agrave;, moglie d'eroi,<br />
  rapir potesti, e il padre e [[Troia]] e tutti<br />
+
  rapir potesti, e il padre e Troia e tutti<br />
 
  cacciar nelle sciagure, agl'inimici<br />
 
  cacciar nelle sciagure, agl'inimici<br />
 
  farti bersaglio, ed infamar te stesso?<br />
 
  farti bersaglio, ed infamar te stesso?<br />
  Perch&eacute; fuggi? perch&eacute; di [[Menelao]]<br />
+
  Perch&eacute; fuggi? perch&eacute; di Menelao<br />
 
  non attendi lo scontro? Allor saprai<br />
 
  non attendi lo scontro? Allor saprai<br />
 
  di qual prode guerrier t'usurpi e godi<br />
 
  di qual prode guerrier t'usurpi e godi<br />
Riga 74: Riga 74:
 
  ch&eacute; tu n'andresti gi&agrave;, premio al mal fatto,<br />
 
  ch&eacute; tu n'andresti gi&agrave;, premio al mal fatto,<br />
 
  d'un guarnello di sassi rivestito.<br />
 
  d'un guarnello di sassi rivestito.<br />
  Ed il vago a rincontro: [[Ettore]], il veggo,<br />
+
  Ed il vago a rincontro: Ettore, il veggo,<br />
 
  a ragion mi rampogni, ed io t'escuso.<br />
 
  a ragion mi rampogni, ed io t'escuso.<br />
 
  Ma quel duro tuo cor scure somiglia<br />
 
  Ma quel duro tuo cor scure somiglia<br />
Riga 86: Riga 86:
 
  ch'io scenda a duellar, fa che l'achee<br />
 
  ch'io scenda a duellar, fa che l'achee<br />
 
  squadre e le teucre seggansi tranquille,<br />
 
  squadre e le teucre seggansi tranquille,<br />
  e me nel mezzo e [[Menelao]] mettete<br />
+
  e me nel mezzo e Menelao mettete<br />
  d'[[Elena]] armati a terminar la lite,<br />
+
  d'Elena armati a terminar la lite,<br />
 
  e di tutto il tesor di ch'ella &egrave; ricca.<br />
 
  e di tutto il tesor di ch'ella &egrave; ricca.<br />
 
  Qual si vinca di noi s'abbia la donna<br />
 
  Qual si vinca di noi s'abbia la donna<br />
Riga 93: Riga 93:
 
  e via la meni alle sue case; e tutti<br />
 
  e via la meni alle sue case; e tutti<br />
 
  su le percosse vittime giurando<br />
 
  su le percosse vittime giurando<br />
  amist&agrave;, voi di [[Troia]] abiterete<br />
+
  amist&agrave;, voi di Troia abiterete<br />
 
  l'alma terra securi, e quelli in Argo<br />
 
  l'alma terra securi, e quelli in Argo<br />
 
  faran ritorno e nell'Acaia in braccio<br />
 
  faran ritorno e nell'Acaia in braccio<br />
 
  alle vaghe lor donne. - A questo dire<br />
 
  alle vaghe lor donne. - A questo dire<br />
  brill&ograve; di gioia [[Ettore]], ed elevando<br />
+
  brill&ograve; di gioia Ettorre, ed elevando<br />
 
  l'asta brandita e procedendo in mezzo,<br />
 
  l'asta brandita e procedendo in mezzo,<br />
 
  di sostarsi fe' cenno alle sue schiere.<br />
 
  di sostarsi fe' cenno alle sue schiere.<br />
  Tutte f&ecirc;r alto: ma gl'infesti [[Achei]]<br />
+
  Tutte f&ecirc;r alto: ma gl'infesti Achei<br />
 
  a saettar si diero alla sua mira<br />
 
  a saettar si diero alla sua mira<br />
 
  e dardi e sassi, infin che forte alzando<br />
 
  e dardi e sassi, infin che forte alzando<br />
 
  la voce Agamenn&oacute;n: Cessate, ei grida,<br />
 
  la voce Agamenn&oacute;n: Cessate, ei grida,<br />
  cessate, Argivi; non vibrate, [[Achei]],<br />
+
  cessate, Argivi; non vibrate, Achei,<br />
 
  ch'egli par che parlarne il bellicoso<br />
 
  ch'egli par che parlarne il bellicoso<br />
  [[Ettore]] brami. - Riverenti tutti<br />
+
  Ettore brami. - Riverenti tutti<br />
 
  cess&acirc;r le offese, e si fur queti. Allora<br />
 
  cess&acirc;r le offese, e si fur queti. Allora<br />
 
  fra questo campo e quello Ettor s&igrave; disse:<br />
 
  fra questo campo e quello Ettor s&igrave; disse:<br />
  [[Troia]]ni, Achivi, dal mio labbro udite<br />
+
  Troiani, Achivi, dal mio labbro udite<br />
  ci&ograve; che parla [[Alessandro]], esso per cui<br />
+
  ci&ograve; che parla Alessandro, esso per cui<br />
 
  fra noi surta ed accesa &egrave; tanta guerra.<br />
 
  fra noi surta ed accesa &egrave; tanta guerra.<br />
  Egli vuol che de' Teucri e degli [[Achei]]<br />
+
  Egli vuol che de' Teucri e degli Achei<br />
 
  quete stian l'armi, e sia da solo a solo<br />
 
  quete stian l'armi, e sia da solo a solo<br />
  col bellicoso [[Menelao]] decisa<br />
+
  col bellicoso Menelao decisa<br />
  d'[[Elena]] la querela, e in un di quanta<br />
+
  d'Elena la querela, e in un di quanta<br />
 
  ricchezza le pertien. Quegli de' due<br />
 
  ricchezza le pertien. Quegli de' due<br />
 
  che rimarrassi vincitor, si prenda<br />
 
  che rimarrassi vincitor, si prenda<br />
Riga 122: Riga 122:
 
  con saldi patti l'amist&agrave; giurata.<br />
 
  con saldi patti l'amist&agrave; giurata.<br />
 
  Disse; e tutti ammut&icirc;r. Ma non gi&agrave; muto<br />
 
  Disse; e tutti ammut&icirc;r. Ma non gi&agrave; muto<br />
  si rest&ograve; [[Menelao]], che doloroso,<br />
+
  si rest&ograve; Menelao, che doloroso,<br />
 
  Me pur, gridava, me me pure udite,<br />
 
  Me pur, gridava, me me pure udite,<br />
 
  ch&eacute; il primo offeso mi son io. Fra' Greci<br />
 
  ch&eacute; il primo offeso mi son io. Fra' Greci<br />
  bramo io pur diffinita e fra' [[Troia]]ni<br />
+
  bramo io pur diffinita e fra' Troiani<br />
 
  questa lite una volta e le sofferte<br />
 
  questa lite una volta e le sofferte<br />
 
  molte sventure per la mia ragione<br />
 
  molte sventure per la mia ragione<br />
  e per l'oltraggio d'[[Alessandro]]. Or quello<br />
+
  e per l'oltraggio d'Alessandro. Or quello<br />
 
  perisca di noi due, che dalla Parca<br />
 
  perisca di noi due, che dalla Parca<br />
 
  &egrave; dannato a perire; e voi con pace<br />
 
  &egrave; dannato a perire; e voi con pace<br />
 
  vi separate. Una negr'agna adunque<br />
 
  vi separate. Una negr'agna adunque<br />
 
  svenate, o Teucri, all'alma Terra, e un agno<br />
 
  svenate, o Teucri, all'alma Terra, e un agno<br />
  di bianco pelo al Sole: un terzo a [[Zeus]]<br />
+
  di bianco pelo al Sole: un terzo a Giove<br />
 
  offrirassi da noi. Ma venga all'ara<br />
 
  offrirassi da noi. Ma venga all'ara<br />
 
  la maest&agrave; di Pr&iuml;amo, e la pace<br />
 
  la maest&agrave; di Pr&iuml;amo, e la pace<br />
Riga 139: Riga 139:
 
  (ch&eacute; spergiuri per prova e senza fede<br />
 
  (ch&eacute; spergiuri per prova e senza fede<br />
 
  io conosco i suoi figli), onde protervo<br />
 
  io conosco i suoi figli), onde protervo<br />
  nessun di [[Zeus]] i giuramenti infranga.<br />
+
  nessun di Giove i giuramenti infranga.<br />
 
  Incostante, com'aura, &egrave; per natura<br />
 
  Incostante, com'aura, &egrave; per natura<br />
 
  de' giovani il pensier; ma dove il senno<br />
 
  de' giovani il pensier; ma dove il senno<br />
Riga 145: Riga 145:
 
  son le passate e le future cose,<br />
 
  son le passate e le future cose,<br />
 
  ivi &egrave; felice d'ambe parti il fine.<br />
 
  ivi &egrave; felice d'ambe parti il fine.<br />
  S&igrave; disse; e rallegr&ograve; Teucri ed [[Achei]]<br />
+
  S&igrave; disse; e rallegr&ograve; Teucri ed Achei<br />
 
  la dolce speme di finir la guerra.<br />
 
  la dolce speme di finir la guerra.<br />
 
  Schieraro i cocchi e ne smont&acirc;r: svestiti<br />
 
  Schieraro i cocchi e ne smont&acirc;r: svestiti<br />
Riga 152: Riga 152:
 
  separava le schiere. Alla cittade<br />
 
  separava le schiere. Alla cittade<br />
 
  due banditori, a trarne i sacri agnelli<br />
 
  due banditori, a trarne i sacri agnelli<br />
  e a chiamar ratti il padre, [[Ettore]] inv&igrave;a:<br />
+
  e a chiamar ratti il padre, Ettore inv&igrave;a:<br />
 
  inv&igrave;a del pari il rege Agamenn&oacute;ne<br />
 
  inv&igrave;a del pari il rege Agamenn&oacute;ne<br />
 
  alle navi Taltibio, onde la terza<br />
 
  alle navi Taltibio, onde la terza<br />
Riga 167: Riga 167:
 
  tela, e su quella istor&iuml;ando andava<br />
 
  tela, e su quella istor&iuml;ando andava<br />
 
  le fatiche che molte a sua cagione<br />
 
  le fatiche che molte a sua cagione<br />
  soffr&igrave;ano i Teucri e i loricati [[Achei]].<br />
+
  soffr&igrave;ano i Teucri e i loricati Achei.<br />
 
  La Diva innanzi le si fece, e disse:<br />
 
  La Diva innanzi le si fece, e disse:<br />
 
  Sorgi, sposa diletta, a veder vieni<br />
 
  Sorgi, sposa diletta, a veder vieni<br />
  de' [[Troia]]ni e de' Greci un ammirando<br />
+
  de' Troiani e de' Greci un ammirando<br />
 
  spettacolo improvviso. Essi che dianzi<br />
 
  spettacolo improvviso. Essi che dianzi<br />
 
  di sangue ingordi lagrimosa guerra<br />
 
  di sangue ingordi lagrimosa guerra<br />
Riga 176: Riga 176:
 
  seggonsi e curvi su gli scudi in mezzo<br />
 
  seggonsi e curvi su gli scudi in mezzo<br />
 
  alle lunghe lor picche al suol confitte.<br />
 
  alle lunghe lor picche al suol confitte.<br />
  [[Alessandro]] frattanto e [[Menelao]]<br />
+
  Alessandro frattanto e Menelao<br />
 
  per te coll'asta in singolar certame<br />
 
  per te coll'asta in singolar certame<br />
 
  combatteranno, e tu verrai chiamata<br />
 
  combatteranno, e tu verrai chiamata<br />
Riga 191: Riga 191:
 
  Etra la figlia. Delle porte Scee<br />
 
  Etra la figlia. Delle porte Scee<br />
 
  giunser tosto alla torre, ove seduto<br />
 
  giunser tosto alla torre, ove seduto<br />
  [[Priamo]] si stava, e con lui Lampo e Clizio,<br />
+
  Priamo si stava, e con lui Lampo e Clizio,<br />
 
  Pant&ograve;o, Timete, Icetaone e i due<br />
 
  Pant&ograve;o, Timete, Icetaone e i due<br />
 
  spegli di senno Ucalegonte e Ant&egrave;nore,<br />
 
  spegli di senno Ucalegonte e Ant&egrave;nore,<br />
Riga 203: Riga 203:
 
  alla torre seduti, con sommessa<br />
 
  alla torre seduti, con sommessa<br />
 
  voce tra lor ven&igrave;an dicendo: In vero<br />
 
  voce tra lor ven&igrave;an dicendo: In vero<br />
  biasmare i Teucri n&eacute; gli [[Achei]] si denno<br />
+
  biasmare i Teucri n&eacute; gli Achei si denno<br />
 
  se per costei s&igrave; d&iuml;uturne e dure<br />
 
  se per costei s&igrave; d&iuml;uturne e dure<br />
 
  sopportano fatiche. Essa all'aspetto<br />
 
  sopportano fatiche. Essa all'aspetto<br />
Riga 210: Riga 210:
 
  pi&ugrave; non si resti n&eacute; de' nostri figli.<br />
 
  pi&ugrave; non si resti n&eacute; de' nostri figli.<br />
 
  Dissero; e il rege la chiam&ograve; per nome:<br />
 
  Dissero; e il rege la chiam&ograve; per nome:<br />
  Vieni, [[Elena]], vien qua, figlia diletta,<br />
+
  Vieni, Elena, vien qua, figlia diletta,<br />
 
  siedimi accanto, e mira il tuo primiero<br />
 
  siedimi accanto, e mira il tuo primiero<br />
 
  sposo e i congiunti e i cari amici. Alcuna<br />
 
  sposo e i congiunti e i cari amici. Alcuna<br />
Riga 232: Riga 232:
 
  e quindi &egrave; il pianto che mi strugge. Or io<br />
 
  e quindi &egrave; il pianto che mi strugge. Or io<br />
 
  di ci&ograve; che chiedi ti far&ograve; contento.<br />
 
  di ci&ograve; che chiedi ti far&ograve; contento.<br />
  Quegli &egrave; l'[[Atride]] Agamenn&oacute;n di molte<br />
+
  Quegli &egrave; l'Atride Agamenn&oacute;n di molte<br />
 
  vaste contrade correttor supremo,<br />
 
  vaste contrade correttor supremo,<br />
 
  ottimo re, fortissimo guerriero,<br />
 
  ottimo re, fortissimo guerriero,<br />
Riga 238: Riga 238:
 
  s'unqua fui degna che a me tale ei fosse.<br />
 
  s'unqua fui degna che a me tale ei fosse.<br />
 
  Disse; ed in lui maravigliando il vecchio<br />
 
  Disse; ed in lui maravigliando il vecchio<br />
  fisse il guardo e sclam&ograve;: Beato [[Atride]],<br />
+
  fisse il guardo e sclam&ograve;: Beato Atride,<br />
 
  cui nascente con fausti occhi miraro<br />
 
  cui nascente con fausti occhi miraro<br />
 
  la Parca e la Fortuna, onde il comando<br />
 
  la Parca e la Fortuna, onde il comando<br />
Riga 263: Riga 263:
 
  quando per mezzo a un branco si raggira<br />
 
  quando per mezzo a un branco si raggira<br />
 
  di candide belanti, e le conduce.<br />
 
  di candide belanti, e le conduce.<br />
  Quegli &egrave; l'astuto laerziade [[Ulisse]],<br />
+
  Quegli &egrave; l'astuto laerziade Ulisse,<br />
 
  la donna replic&ograve;, l&agrave; nell'alpestre<br />
 
  la donna replic&ograve;, l&agrave; nell'alpestre<br />
 
  suol d'Itaca nudrito, uom che ripieno<br />
 
  suol d'Itaca nudrito, uom che ripieno<br />
Riga 269: Riga 269:
 
  Donna, parlasti il ver, soggiunse il saggio<br />
 
  Donna, parlasti il ver, soggiunse il saggio<br />
 
  Ant&egrave;nore. Spedito a dimandarti<br />
 
  Ant&egrave;nore. Spedito a dimandarti<br />
  col forte [[Menelao]] qua venne un tempo<br />
+
  col forte Menelao qua venne un tempo<br />
  ambasciatore [[Ulisse]], ed io fui loro<br />
+
  ambasciatore Ulisse, ed io fui loro<br />
 
  largo d'ospizio e d'accoglienze oneste,<br />
 
  largo d'ospizio e d'accoglienze oneste,<br />
 
  e d'ambo stud&iuml;ai l'indole e il raro<br />
 
  e d'ambo stud&iuml;ai l'indole e il raro<br />
Riga 276: Riga 276:
 
  di presentarsi nel troian senato,<br />
 
  di presentarsi nel troian senato,<br />
 
  notai che, stanti l'uno e l'altro in piedi,<br />
 
  notai che, stanti l'uno e l'altro in piedi,<br />
  il soprastava [[Menelao]] di spalla;<br />
+
  il soprastava Menelao di spalla;<br />
  ma seduti, appar&igrave;a pi&ugrave; augusto [[Ulisse]].<br />
+
  ma seduti, appar&igrave;a pi&ugrave; augusto Ulisse.<br />
 
  Come poi la favella e de' pensieri<br />
 
  Come poi la favella e de' pensieri<br />
 
  spieg&acirc;r la tela, ognor succinto e parco<br />
 
  spieg&acirc;r la tela, ognor succinto e parco<br />
  ma concettoso [[Menelao]] parlava;<br />
+
  ma concettoso Menelao parlava;<br />
 
  ch'uom di molto sermone egli non era,<br />
 
  ch'uom di molto sermone egli non era,<br />
 
  n&eacute; verbo in fallo gli cadea dal labbro,<br />
 
  n&eacute; verbo in fallo gli cadea dal labbro,<br />
Riga 294: Riga 294:
 
  neve invernal piovean l'alte parole,<br />
 
  neve invernal piovean l'alte parole,<br />
 
  verun mortale non avrebbe allora<br />
 
  verun mortale non avrebbe allora<br />
  con [[Ulisse]] conteso; e noi ponemmo<br />
+
  con Ulisse conteso; e noi ponemmo<br />
 
  la maraviglia di quel suo sembiante.<br />
 
  la maraviglia di quel suo sembiante.<br />
 
  Qui vide un terzo il re d'eccelso e vasto<br />
 
  Qui vide un terzo il re d'eccelso e vasto<br />
Riga 302: Riga 302:
 
  Il grande Aiace, rispondea racchiusa<br />
 
  Il grande Aiace, rispondea racchiusa<br />
 
  nel fluente suo vel la d&igrave;a Lacena,<br />
 
  nel fluente suo vel la d&igrave;a Lacena,<br />
  Aiace, rocca degli [[Achei]]. Quell'altro<br />
+
  Aiace, rocca degli Achei. Quell'altro<br />
 
  dall'altra banda &egrave; Idomen&egrave;o: lo vedi?<br />
 
  dall'altra banda &egrave; Idomen&egrave;o: lo vedi?<br />
 
  ritto in pi&egrave; fra' Cretensi un Dio somiglia,<br />
 
  ritto in pi&egrave; fra' Cretensi un Dio somiglia,<br />
 
  e de' Cretensi gli fan cerchio i duci.<br />
 
  e de' Cretensi gli fan cerchio i duci.<br />
 
  Spesso ad ospizio nelle nostre case<br />
 
  Spesso ad ospizio nelle nostre case<br />
  l'accolse [[Menelao]], ben lo ravviso,<br />
+
  l'accolse Menelao, ben lo ravviso,<br />
 
  e ravviso con lui tutti del greco<br />
 
  e ravviso con lui tutti del greco<br />
 
  campo i primi, e potrei di ciascheduno<br />
 
  campo i primi, e potrei di ciascheduno<br />
Riga 330: Riga 330:
 
  del re vegliardo s&igrave; l'invita e dice:<br />
 
  del re vegliardo s&igrave; l'invita e dice:<br />
 
  Sorgi, figliuol laomedonteo; nel campo<br />
 
  Sorgi, figliuol laomedonteo; nel campo<br />
  ti chiamano de' Teucri e degli [[Achei]]<br />
+
  ti chiamano de' Teucri e degli Achei<br />
 
  gli ottimati a giurar l'ostie percosse<br />
 
  gli ottimati a giurar l'ostie percosse<br />
  d'un accordo. [[Alessandro]] e [[Menelao]]<br />
+
  d'un accordo. Alessandro e Menelao<br />
 
  disputeransi colle lunghe lancie<br />
 
  disputeransi colle lunghe lancie<br />
 
  l'acquisto della sposa; e questa e tutte<br />
 
  l'acquisto della sposa; e questa e tutte<br />
 
  sue dovizie daransi al vincitore.<br />
 
  sue dovizie daransi al vincitore.<br />
 
  Noi patteggiando un'amist&agrave; fedele<br />
 
  Noi patteggiando un'amist&agrave; fedele<br />
  [[Ilio]] securi abiteremo, e in Argo<br />
+
  Ilio securi abiteremo, e in Argo<br />
  daran volta gli [[Achei]]. S&igrave; disse; e strinse<br />
+
  daran volta gli Achei. S&igrave; disse; e strinse<br />
 
  il cor del vecchio la piet&agrave; del figlio.<br />
 
  il cor del vecchio la piet&agrave; del figlio.<br />
 
  A' suoi sergenti nondimen comanda<br />
 
  A' suoi sergenti nondimen comanda<br />
 
  d'aggiogargli i destrieri, e quelli al cenno<br />
 
  d'aggiogargli i destrieri, e quelli al cenno<br />
  pronti obbediro. Mont&ograve; [[Priamo]], e indietro<br />
+
  pronti obbediro. Mont&ograve; Priamo, e indietro<br />
 
  tratte le briglie, fe' su l'alto cocchio<br />
 
  tratte le briglie, fe' su l'alto cocchio<br />
 
  salirsi al fianco Ant&egrave;nore. Drizzaro<br />
 
  salirsi al fianco Ant&egrave;nore. Drizzaro<br />
 
  fuor delle Scee nel campo i corridori.<br />
 
  fuor delle Scee nel campo i corridori.<br />
  De' Troi giunti al cospetto e degli [[Achei]]<br />
+
  De' Troi giunti al cospetto e degli Achei<br />
 
  scesero a terra, e fra l'un campo e l'altro<br />
 
  scesero a terra, e fra l'un campo e l'altro<br />
 
  procedean venerandi. Ad incontrarli<br />
 
  procedean venerandi. Ad incontrarli<br />
 
  tosto rizzossi Agamenn&oacute;n, rizzossi<br />
 
  tosto rizzossi Agamenn&oacute;n, rizzossi<br />
  l'accorto [[Ulisse]]; e i risplendenti araldi<br />
+
  l'accorto Ulisse; e i risplendenti araldi<br />
 
  tutto ven&igrave;an frattanto apparecchiando<br />
 
  tutto ven&igrave;an frattanto apparecchiando<br />
 
  dell'accordo il bisogno, e nel cratere<br />
 
  dell'accordo il bisogno, e nel cratere<br />
Riga 362: Riga 362:
 
  de' quai nel mezzo Agamenn&oacute;n, levando<br />
 
  de' quai nel mezzo Agamenn&oacute;n, levando<br />
 
  e la voce e le man, supplice disse:<br />
 
  e la voce e le man, supplice disse:<br />
  [[Zeus]], d'Ida signor, massimo padre,<br />
+
  Giove, d'Ida signor, massimo padre,<br />
 
  e sovra ogni altro glorioso Iddio,<br />
 
  e sovra ogni altro glorioso Iddio,<br />
 
  Sole che tutto vedi e tutto ascolti,<br />
 
  Sole che tutto vedi e tutto ascolti,<br />
Riga 369: Riga 369:
 
  laggi&ugrave; nel morto regno, inferni Dei,<br />
 
  laggi&ugrave; nel morto regno, inferni Dei,<br />
 
  siate voi testimoni e in un custodi<br />
 
  siate voi testimoni e in un custodi<br />
  del patto che giuriam. Se a [[Menelao]]<br />
+
  del patto che giuriam. Se a Menelao<br />
  dar&agrave; morte [[Alessandro]], egli in sua possa<br />
+
  dar&agrave; morte Alessandro, egli in sua possa<br />
  [[Elena]] e tutto il suo tesor si tegna;<br />
+
  Elena e tutto il suo tesor si tegna;<br />
 
  e noi spedito promettiam ritorno<br />
 
  e noi spedito promettiam ritorno<br />
 
  su l'ondivaghe prore al patrio lido.<br />
 
  su l'ondivaghe prore al patrio lido.<br />
  Ma se avverr&agrave; che [[Menelao]] di vita<br />
+
  Ma se avverr&agrave; che Menelao di vita<br />
  spogli [[Alessandro]], i Teucri allor la donna<br />
+
  spogli Alessandro, i Teucri allor la donna<br />
 
  ne renderanno e l'aver suo con ella,<br />
 
  ne renderanno e l'aver suo con ella,<br />
 
  pagando ammenda che convegna, e tale<br />
 
  pagando ammenda che convegna, e tale<br />
 
  che ne passi il ricordo anco ai futuri.<br />
 
  che ne passi il ricordo anco ai futuri.<br />
  Se [[Priamo]] e i figli suoi, spento [[Alessandro]],<br />
+
  Se Priamo e i figli suoi, spento Alessandro,<br />
 
  negheran di pagarla, io qui coll'arme<br />
 
  negheran di pagarla, io qui coll'arme<br />
 
  sosterr&ograve; mia ragione, e rimarrovvi<br />
 
  sosterr&ograve; mia ragione, e rimarrovvi<br />
Riga 391: Riga 391:
 
  e qualche Teucro e qualche Acheo s'intese<br />
 
  e qualche Teucro e qualche Acheo s'intese<br />
 
  in questo mentre cos&igrave; dire: O sommo<br />
 
  in questo mentre cos&igrave; dire: O sommo<br />
  augustissimo [[Zeus]], e voi del cielo<br />
+
  augustissimo Giove, e voi del cielo<br />
 
  Dii tutti quanti, udite: A chi primiero<br />
 
  Dii tutti quanti, udite: A chi primiero<br />
  rompa l'accordo, sia [[Troia]]no o Greco,<br />
+
  rompa l'accordo, sia Troiano o Greco,<br />
 
  possa il cer&egrave;bro distillarsi, a lui<br />
 
  possa il cer&egrave;bro distillarsi, a lui<br />
 
  ed a' suoi figli, al par di questo vino,<br />
 
  ed a' suoi figli, al par di questo vino,<br />
 
  e adultera la moglie ir d'altri in braccio.<br />
 
  e adultera la moglie ir d'altri in braccio.<br />
 
  Cos&igrave; preg&acirc;r: ma chiuse a cotal voto<br />
 
  Cos&igrave; preg&acirc;r: ma chiuse a cotal voto<br />
  [[Zeus]] l'orecchio. Il re dardanio allora,<br />
+
  Giove l'orecchio. Il re dardanio allora,<br />
  Uditemi, dicea, Teucri ed [[Achei]]:<br />
+
  Uditemi, dicea, Teucri ed Achei:<br />
 
  alla cittade io riedo. A qual de' due<br />
 
  alla cittade io riedo. A qual de' due<br />
 
  troncar debba la Parca il vital filo<br />
 
  troncar debba la Parca il vital filo<br />
  sol [[Zeus]] e gli altri Sempiterni il sanno.<br />
+
  sol Giove e gli altri Sempiterni il sanno.<br />
  Ma contemplar del fiero [[Atride]] a fronte<br />
+
  Ma contemplar del fiero Atride a fronte<br />
 
  un amato figliuol, vista s&igrave; cruda<br />
 
  un amato figliuol, vista s&igrave; cruda<br />
 
  gli occhi d'un padre sostener non ponno.<br />
 
  gli occhi d'un padre sostener non ponno.<br />
Riga 412: Riga 412:
 
  fe' Ant&egrave;nore salire, e via con esso<br />
 
  fe' Ant&egrave;nore salire, e via con esso<br />
 
  al ventoso Il&iuml;on si ricondusse.<br />
 
  al ventoso Il&iuml;on si ricondusse.<br />
  [[Ettore]] allora primamente e [[Ulisse]]<br />
+
  Ettore allora primamente e Ulisse<br />
 
  misurano la lizza. Indi le sorti<br />
 
  misurano la lizza. Indi le sorti<br />
 
  scosser nell'elmo a chi primier dovesse<br />
 
  scosser nell'elmo a chi primier dovesse<br />
Riga 418: Riga 418:
 
  le mani alzando supplicava al cielo,<br />
 
  le mani alzando supplicava al cielo,<br />
 
  e qualche labbro bisbigliar s'ud&igrave;a:<br />
 
  e qualche labbro bisbigliar s'ud&igrave;a:<br />
  [[Zeus]] padre, che grande e glor&iuml;oso<br />
+
  Giove padre, che grande e glor&iuml;oso<br />
 
  godi in Ida regnar, quello de' due,<br />
 
  godi in Ida regnar, quello de' due,<br />
 
  che tra noi fu cagion di s&igrave; gran lite,<br />
 
  che tra noi fu cagion di s&igrave; gran lite,<br />
Riga 426: Riga 426:
 
  Fra questo supplicar l'elmo squassava<br />
 
  Fra questo supplicar l'elmo squassava<br />
 
  Ett&ograve;r, guardando addietro: ed ecco uscire<br />
 
  Ett&ograve;r, guardando addietro: ed ecco uscire<br />
  di [[Paride]] la sorte. Allor s'assise<br />
+
  di Paride la sorte. Allor s'assise<br />
 
  al suo posto ciascun, vicino a' suoi<br />
 
  al suo posto ciascun, vicino a' suoi<br />
 
  scalpitanti destrieri e alle giacenti<br />
 
  scalpitanti destrieri e alle giacenti<br />
 
  armi diverse. Della ben chiomata<br />
 
  armi diverse. Della ben chiomata<br />
  [[Elena]] intanto l'avvenente sposo<br />
+
  Elena intanto l'avvenente sposo<br />
  [[Alessandro]] di fulgida armatura<br />
+
  Alessandro di fulgida armatura<br />
 
  tutto si veste. E pria di bei schinieri<br />
 
  tutto si veste. E pria di bei schinieri<br />
 
  che il morso costrignea d'argentea fibbia,<br />
 
  che il morso costrignea d'argentea fibbia,<br />
Riga 445: Riga 445:
 
  Ultima prese una robusta lancia<br />
 
  Ultima prese una robusta lancia<br />
 
  che tutto empieagli il pugno. In questo mentre<br />
 
  che tutto empieagli il pugno. In questo mentre<br />
  del par s'armava il bellicoso [[Atride]].<br />
+
  del par s'armava il bellicoso Atride.<br />
 
  Di lor tutt'arme accinti i due guerrieri<br />
 
  Di lor tutt'arme accinti i due guerrieri<br />
 
  s'appresent&acirc;r nel mezzo, e si guataro<br />
 
  s'appresent&acirc;r nel mezzo, e si guataro<br />
 
  biechi. Al vederli stupor prese e tema<br />
 
  biechi. Al vederli stupor prese e tema<br />
  i Dardani e gli [[Achei]]. L'un contra l'altro<br />
+
  i Dardani e gli Achei. L'un contra l'altro<br />
 
  l'aste squassando al mezzo dell'arena<br />
 
  l'aste squassando al mezzo dell'arena<br />
  s'avvicin&acirc;r sdegnosi; ed il [[Troia]]no<br />
+
  s'avvicin&acirc;r sdegnosi; ed il Troiano<br />
 
  primier la lunga e grave asta vibrando<br />
 
  primier la lunga e grave asta vibrando<br />
 
  la rotella colp&igrave; del suo nemico,<br />
 
  la rotella colp&igrave; del suo nemico,<br />
 
  ma non forolla, ch&eacute; la buona targa<br />
 
  ma non forolla, ch&eacute; la buona targa<br />
 
  rintuzzonne la punta. Allor secondo<br />
 
  rintuzzonne la punta. Allor secondo<br />
  coll'asta alzata [[Menelao]] si mosse<br />
+
  coll'asta alzata Menelao si mosse<br />
  cos&igrave; pregando: Dammi, o padre [[Zeus]],<br />
+
  cos&igrave; pregando: Dammi, o padre Giove,<br />
 
  sovra costui che m'oltraggi&ograve; primiero,<br />
 
  sovra costui che m'oltraggi&ograve; primiero,<br />
 
  dammi sovra il fellon piena vendetta.<br />
 
  dammi sovra il fellon piena vendetta.<br />
Riga 469: Riga 469:
 
  trapass&ograve; la corazza, lacerando<br />
 
  trapass&ograve; la corazza, lacerando<br />
 
  la tunica sul fianco a fior di pelle.<br />
 
  la tunica sul fianco a fior di pelle.<br />
  Incurvossi il [[Troia]]no, ed il mortale<br />
+
  Incurvossi il Troiano, ed il mortale<br />
  colpo schiv&ograve;. L'irato [[Atride]] allora<br />
+
  colpo schiv&ograve;. L'irato Atride allora<br />
 
  trasse la spada, ed erto un gran fendente<br />
 
  trasse la spada, ed erto un gran fendente<br />
 
  gli cal&ograve; ru&iuml;noso in su l'elmetto.<br />
 
  gli cal&ograve; ru&iuml;noso in su l'elmetto.<br />
Riga 476: Riga 476:
 
  gli lasci&ograve; la man nuda; ond'ei gemendo<br />
 
  gli lasci&ograve; la man nuda; ond'ei gemendo<br />
 
  e gli occhi alzando dispettoso al cielo,<br />
 
  e gli occhi alzando dispettoso al cielo,<br />
  Crudel [[Zeus]], gridava, il pi&ugrave; crudele<br />
+
  Crudel Giove, gridava, il pi&ugrave; crudele<br />
 
  di tutti i numi! Io mi sperai punire<br />
 
  di tutti i numi! Io mi sperai punire<br />
 
  di questo traditor l'oltraggio: ed ecco<br />
 
  di questo traditor l'oltraggio: ed ecco<br />
Riga 490: Riga 490:
 
  E l'avr&igrave;a strascinato, e a lui gran lode<br />
 
  E l'avr&igrave;a strascinato, e a lui gran lode<br />
 
  venuta ne sar&igrave;a; ma del periglio<br />
 
  venuta ne sar&igrave;a; ma del periglio<br />
  fatta [[Afrodite]] accorta i nodi sciolse<br />
+
  fatta Venere accorta i nodi sciolse<br />
 
  del bovino guinzaglio, e il v&ocirc;to elmetto<br />
 
  del bovino guinzaglio, e il v&ocirc;to elmetto<br />
  segu&igrave; la mano del traente [[Atride]].<br />
+
  segu&igrave; la mano del traente Atride.<br />
 
  Aggirollo l'eroe, e fra le gambe<br />
 
  Aggirollo l'eroe, e fra le gambe<br />
  lo scagli&ograve; degli [[Achei]], che festeggianti<br />
+
  lo scagli&ograve; degli Achei, che festeggianti<br />
 
  il raccolsero. Allor di porlo a morte<br />
 
  il raccolsero. Allor di porlo a morte<br />
  risoluto l'[[Atride]], alto coll'asta<br />
+
  risoluto l'Atride, alto coll'asta<br />
 
  di nuovo l'assal&igrave;. Di nuovo accorsa<br />
 
  di nuovo l'assal&igrave;. Di nuovo accorsa<br />
 
  lo scamp&ograve; Citerea, che agevolmente<br />
 
  lo scamp&ograve; Citerea, che agevolmente<br />
Riga 507: Riga 507:
 
  Prese il volto e le rughe d'un'antica<br />
 
  Prese il volto e le rughe d'un'antica<br />
 
  filatrice di lane, che sfiorarne<br />
 
  filatrice di lane, che sfiorarne<br />
  ad [[Elena]] solea di molte e belle<br />
+
  ad Elena solea di molte e belle<br />
 
  nei paterni soggiorni, e sommo amore<br />
 
  nei paterni soggiorni, e sommo amore<br />
 
  posto le avea. Nella costei sembianza<br />
 
  posto le avea. Nella costei sembianza<br />
 
  la Dea le scosse la nettarea veste,<br />
 
  la Dea le scosse la nettarea veste,<br />
 
  e, Vieni, le dicea, vieni; ti chiama<br />
 
  e, Vieni, le dicea, vieni; ti chiama<br />
  [[Alessandro]] che gi&agrave; negli odorati<br />
+
  Alessandro che gi&agrave; negli odorati<br />
 
  talami stassi, e su i trapunti letti<br />
 
  talami stassi, e su i trapunti letti<br />
 
  tutto risplende di belt&agrave; divina<br />
 
  tutto risplende di belt&agrave; divina<br />
Riga 530: Riga 530:
 
  d'alcun altro tuo caro? Ed or che vinto<br />
 
  d'alcun altro tuo caro? Ed or che vinto<br />
 
  il suo rival, me d'odio carca a Sparta<br />
 
  il suo rival, me d'odio carca a Sparta<br />
  e perdonata [[Menelao]] radduce,<br />
+
  e perdonata Menelao radduce,<br />
 
  sei tu venuta con novelli inganni<br />
 
  sei tu venuta con novelli inganni<br />
 
  ad impedirlo? E ch&eacute; non vai tu stessa<br />
 
  ad impedirlo? E ch&eacute; non vai tu stessa<br />
 
  e goderti quel vile? Obbl&igrave;a per lui<br />
 
  e goderti quel vile? Obbl&igrave;a per lui<br />
 
  l'eterea sede, n&eacute; calcar pi&ugrave; mai<br />
 
  l'eterea sede, n&eacute; calcar pi&ugrave; mai<br />
  dell'[[Olimpo (1)|Olimpo]] le vie: statti al suo fianco,<br />
+
  dell'Olimpo le vie: statti al suo fianco,<br />
 
  soffri fedele ogni martello, e il cova<br />
 
  soffri fedele ogni martello, e il cova<br />
 
  finch&eacute; t'alzi all'onor di moglie o ancella;<br />
 
  finch&eacute; t'alzi all'onor di moglie o ancella;<br />
Riga 555: Riga 555:
 
  le Troadi celata, e precorreva<br />
 
  le Troadi celata, e precorreva<br />
 
  a' suoi passi la Dea. Poich&eacute; venute<br />
 
  a' suoi passi la Dea. Poich&eacute; venute<br />
  fur d'[[Alessandro]] alle splendenti soglie,<br />
+
  fur d'Alessandro alle splendenti soglie,<br />
 
  corser di qua di l&agrave; le scaltre ancelle<br />
 
  corser di qua di l&agrave; le scaltre ancelle<br />
 
  ai donneschi lavori, ed ella intanto<br />
 
  ai donneschi lavori, ed ella intanto<br />
Riga 562: Riga 562:
 
  del riso Citerea le trasse innanzi<br />
 
  del riso Citerea le trasse innanzi<br />
 
  di propria mano un seggio, e di rimpetto<br />
 
  di propria mano un seggio, e di rimpetto<br />
  ad [[Alessandro]] il colloc&ograve;. S'assise<br />
+
  ad Alessandro il colloc&ograve;. S'assise<br />
 
  la bella donna, e con amari accenti,<br />
 
  la bella donna, e con amari accenti,<br />
 
  garr&igrave;, senza mirarlo, il suo marito:<br />
 
  garr&igrave;, senza mirarlo, il suo marito:<br />
Riga 570: Riga 570:
 
  e di lancia e di spada e di fortezza<br />
 
  e di lancia e di spada e di fortezza<br />
 
  ti vantasti pi&ugrave; volte esser migliore.<br />
 
  ti vantasti pi&ugrave; volte esser migliore.<br />
  Fa cor dunque, va, sfida il forte [[Atride]]<br />
+
  Fa cor dunque, va, sfida il forte Atride<br />
 
  alla seconda singolar tenzone.<br />
 
  alla seconda singolar tenzone.<br />
 
  Ma t'esorto, meschino, a ti star queto,<br />
 
  Ma t'esorto, meschino, a ti star queto,<br />
Riga 576: Riga 576:
 
  col tuo rivale, se la vita hai cara.<br />
 
  col tuo rivale, se la vita hai cara.<br />
 
  Non mi ferir con aspri detti, o donna,<br />
 
  Non mi ferir con aspri detti, o donna,<br />
  le rispose [[Alessandro]]. Fu [[Atena]]<br />
+
  le rispose Alessandro. Fu Minerva<br />
  che vincitor fe' [[Menelao]], sol essa.<br />
+
  che vincitor fe' Menelao, sol essa.<br />
 
  Ma lui del pari vincer&ograve; pur io,<br />
 
  Ma lui del pari vincer&ograve; pur io,<br />
 
  ch'io pure al fianco ho qualche Diva. Or via<br />
 
  ch'io pure al fianco ho qualche Diva. Or via<br />
Riga 591: Riga 591:
 
  ella seconda; e l'un dell'altro in grembo<br />
 
  ella seconda; e l'un dell'altro in grembo<br />
 
  su i mollissimi strati si confuse.<br />
 
  su i mollissimi strati si confuse.<br />
  Come irato l&iuml;on l'[[Atride]] intanto<br />
+
  Come irato l&iuml;on l'Atride intanto<br />
 
  di qua di l&agrave; si ravvolgea cercando<br />
 
  di qua di l&agrave; si ravvolgea cercando<br />
 
  il leggiadro rival; n&eacute; lui fra tanta<br />
 
  il leggiadro rival; n&eacute; lui fra tanta<br />
Riga 600: Riga 600:
 
  abborrito da tutti era costui.<br />
 
  abborrito da tutti era costui.<br />
 
  Fattosi innanzi allora Agamenn&oacute;ne,<br />
 
  Fattosi innanzi allora Agamenn&oacute;ne,<br />
  Teucri, Dardani, ei disse, e voi di [[Troia]]<br />
+
  Teucri, Dardani, ei disse, e voi di Troia<br />
 
  alleati, m'udite. Vincitore<br />
 
  alleati, m'udite. Vincitore<br />
  fu, lo vedeste, [[Menelao]]. Voi dunque<br />
+
  fu, lo vedeste, Menelao. Voi dunque<br />
  [[Elena]] ne rendete, e tutta insieme<br />
+
  Elena ne rendete, e tutta insieme<br />
 
  la sua ricchezza, e d'un'ammenda inoltre<br />
 
  la sua ricchezza, e d'un'ammenda inoltre<br />
 
  ne rintegrate che convegna, e tale<br />
 
  ne rintegrate che convegna, e tale<br />
 
  che memoria ne passi anco ai nepoti.<br />
 
  che memoria ne passi anco ai nepoti.<br />
 
  Disse; e tutto gli plause il campo acheo.</p>
 
  Disse; e tutto gli plause il campo acheo.</p>

Per favore tieni presente che tutti i contributi a Il Crepuscolo degli Dèi possono essere modificati, stravolti o cancellati da altri contributori. Se non vuoi che i tuoi testi possano essere alterati, allora non inserirli.
Inviando il testo dichiari inoltre, sotto tua responsabilità, che è stato scritto da te personalmente oppure è stato copiato da una fonte di pubblico dominio o similarmente libera (vedi Il Crepuscolo degli Dèi:Copyright per maggiori dettagli). Non inviare materiale protetto da copyright senza autorizzazione!

Annulla Guida (si apre in una nuova finestra)