Biblioteca:Apollonio Rodio, Argonautiche, Libro II

(Differenze fra le revisioni)



				

				
			
m (Sostituzione testo - 'Iride' con 'Iride')
m (Sostituzione testo - 'Arpie' con 'Arpie')
di gustare i molti cibi che gli portavano a casa i vicini,  
di gustare i molti cibi che gli portavano a casa i vicini,  
chiedendogli una profezia; perché, piombando
chiedendogli una profezia; perché, piombando
-
attraverso le nuvole, le Arpie glieli strappavano sempre
+
attraverso le nuvole, le [[Arpie]] glieli strappavano sempre
dalle mani e dalla bocca coi loro rostri e talvolta
dalle mani e dalla bocca coi loro rostri e talvolta
non gli lasciavano nulla, talaltra pochissimo cibo,
non gli lasciavano nulla, talaltra pochissimo cibo,
e trascino la mia vecchiaia verso l'irraggiungibile fine,
e trascino la mia vecchiaia verso l'irraggiungibile fine,
ma a questi mali si aggiunge un altro male più amaro.
ma a questi mali si aggiunge un altro male più amaro.
-
Le Arpie mi rapiscono il cibo di bocca
+
Le [[Arpie]] mi rapiscono il cibo di bocca
piombando da non so dove, da qualche nido † funesto † ,
piombando da non so dove, da qualche nido † funesto † ,
e non ho modo di difendermi. Più facilmente
e non ho modo di difendermi. Più facilmente
se davvero il dio ha riservato a noi due questo compito,
se davvero il dio ha riservato a noi due questo compito,
poiché ben chiare sono agli uomini le collere degli immortali:  
poiché ben chiare sono agli uomini le collere degli immortali:  
-
e dunque non cacceremo le Arpie, quando verranno,
+
e dunque non cacceremo le [[Arpie]], quando verranno,
sebbene lo desideriamo, prima che tu ci abbia giurato
sebbene lo desideriamo, prima che tu ci abbia giurato
che non verremo per questa azione in odio agli dei".
che non verremo per questa azione in odio agli dei".
Prestato il giuramento, erano entrambi ansiosi di porgergli aiuto.
Prestato il giuramento, erano entrambi ansiosi di porgergli aiuto.
Subito i più giovani prepararono il pranzo per Fineo,
Subito i più giovani prepararono il pranzo per Fineo,
-
l'ultima preda offerta alle Arpie, e i Boreadi si misero accanto,
+
l'ultima preda offerta alle [[Arpie]], e i Boreadi si misero accanto,
per respingere con la spada l'assalto di quelle.
per respingere con la spada l'assalto di quelle.
Il vecchio aveva appena toccato il suo cibo che subito,
Il vecchio aveva appena toccato il suo cibo che subito,
e gli si spingono addosso, ed in cima
e gli si spingono addosso, ed in cima
alle mascelle serrano i denti a vuoto,
alle mascelle serrano i denti a vuoto,
-
così serrando da presso le Arpie i figli di Borea
+
così serrando da presso le [[Arpie]] i figli di Borea
cercavano invano, protendendo le dita, di prenderle.
cercavano invano, protendendo le dita, di prenderle.
Quando poi le raggiunsero, lontano, alle Isole Erranti,
Quando poi le raggiunsero, lontano, alle Isole Erranti,
dal cielo, e non li avesse fermati ammonendoli:
dal cielo, e non li avesse fermati ammonendoli:
"Non vi è lecito, figli di Borea, colpire con la vostra spada
"Non vi è lecito, figli di Borea, colpire con la vostra spada
-
le Arpie, che sono i cani del potentissimo [[Zeus]],
+
le [[Arpie]], che sono i cani del potentissimo [[Zeus]],
ma io vi giuro che non torneranno da Fineo".
ma io vi giuro che non torneranno da Fineo".
Così disse e giurò sull'acqua del fiume Stige,
Così disse e giurò sull'acqua del fiume Stige,
per ritornare alla nave; perciò gli uomini diedero il nome di Strofadi,
per ritornare alla nave; perciò gli uomini diedero il nome di Strofadi,
Isole della Svolta, a quelle che prima chiamavano Erranti.
Isole della Svolta, a quelle che prima chiamavano Erranti.
-
Le Arpie ed [[Iride]] si separarono, le une verso il profondo
+
Le [[Arpie]] ed [[Iride]] si separarono, le une verso il profondo
d'una caverna di [[Creta]], [[Iride]] in alto all'[[Olimpo (1)|Olimpo]]:
d'una caverna di [[Creta]], [[Iride]] in alto all'[[Olimpo (1)|Olimpo]]:
la portavano in volo le velocissime ali.
la portavano in volo le velocissime ali.
E Zete, ancora ansimando forte per la fatica,
E Zete, ancora ansimando forte per la fatica,
disse ai compagni ansiosi quanto lontano cacciarono
disse ai compagni ansiosi quanto lontano cacciarono
-
le Arpie, e come [[Iride]] aveva impedito d'ucciderle,
+
le [[Arpie]], e come [[Iride]] aveva impedito d'ucciderle,
e i giuramenti prestati dalla benevola dea,
e i giuramenti prestati dalla benevola dea,
e come quelle sprofondarono per lo spavento
e come quelle sprofondarono per lo spavento

Versione del 09:50, 2 apr 2017